Aggiornato alle: 10:31 di 9 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Diritto – “Conflitto di interessi”, questo sconosciuto

 ULTIME RUBRICHE
Diritto – “Conflitto di interessi”, questo sconosciuto
23 Giugno
08:00 2015

 

Caro Lettore,

gli ultimi interventi della presente rubrica si sono concentrati sull’analisi delle problematiche – giuridiche e non – che attanagliano da tempo immemore il nostro Paese: dall’eccessiva burocrazia al dilagare di fenomeni corruttivi, dalla repressione del merito alla “cultura” della cattiva amministrazione della cosa pubblica.

In questo quadro, non può essere dimenticato il preoccupante sviluppo di inevitabili conflitti di interessi: in Italia, sempre più spesso, ci si imbatte – soprattutto nella sfera pubblica – in situazioni in cui controllore e controllato si fondono nello stesso soggetto (persona fisica o giuridica), spalancando così le porte al malaffare o a rapporti di tipo clientelare (per ciò solo, lontani anni luce dall’idea stessa di quella res publica tanto cara ai romani).

Avv.-Luigi-AnnunziataPer comprendere la portata del problema e la centralità delle questioni immediatamente connesse, basti riflettere sulla circostanza per cui – da almeno otto mesi – in Parlamento giace una proposta di legge volta alla regolamentazione della materia.

Al riguardo, si noti che l’Italia è uno dei pochissimi Paesi al mondo a non prevedere una disciplina dedicata a contrastare il fenomeno del “conflitto di interessi”.

Ad ogni modo, nel testo in discussione alla Camera dei Deputati, si introducono finalmente principi molto rilevanti, tra cui quello per cui i titolari di cariche pubbliche – nell’esercizio delle loro funzioni – debbano operare esclusivamente per la cura degli interessi loro affidati: si tratta di un dogma che, pur apparendo finanche scontato, manca nell’attuale panorama normativo italiano.

Nel testo compare inoltre la previsione in virtù della quale si riconosce una specifica ed esplicita causa di incompatibilità tra gli incarichi di governo e qualsiasi altra prestazione lavorativa, fatta eccezione – ovviamente – per l’espletamento del mandato parlamentare.

Il dibattito sul testo – inizialmente previsto in Aula per la seduta di oggi, 22 giugno 2015 – è tuttavia slittato a data da destinarsi (verosimilmente, dopo l’estate): nonostante la regolamentazione della materia rappresenti uno degli obiettivi dichiarati dal Governo, i malpensanti sostengono già che si stiano mettendo in atto le prime manovre dilatorie.

Non v’è dubbio che, qualora una tale normativa trovasse concreta applicazione, i membri del Parlamento subirebbero infatti un evidente ridimensionamento degli incarichi e – di conseguenza – della enorme sfera di potere a ciascuno attribuita.

Allo stesso tempo, non può negarsi che delineare norme che definiscano ipotesi e condizioni in presenza delle quali un soggetto si ritrovi oggettivamente in “conflitto di interessi” rappresenterebbe una svolta epocale in un sistema socio-politico – quale è quello nostrano – storicamente legato a logiche clientelari ed alla prevalenza dell’interesse individuale (di pochi) rispetto a quello collettivo.

Va da sé che, probabilmente, un serio e ben congegnato intervento legislativo appare uno dei pochissimi strumenti in grado di risollevare le sorti del nostro Paese, rendendolo adeguatamente competitivo rispetto alle realtà straniere (europee e non) ed allineandolo finalmente nella positivizzazione di regole e principi che – all’estero – costituiscono veri e propri dogmi ormai da decenni.

 

Avv. Luigi Annunziata    

Foro di Roma

 

LE PIU' LETTE
Francesca Merolle 41 minuti ago
Anche nel fine settimana appena trascorso le donne e gli uomini della Polizia di Stato sono stati impegnati nei servizi finalizzati al controllo del rispetto delle prescrizioni per il contenimento del…
Caterina Paglia 2 ore ago
Riparte il turismo nella Valle di Canneto, ma con tre dispersi provenienti da Frosinone. Non è stato proprio l'inizio ideale, ma va detto che per andare in montagna non si deve improvvisare, bisogna i…
Irene Mizzoni 4 ore ago
 Controlli da parte della Polizia di Roma Capitale dal Centro Storico al litorale romano: sanzioni e chiusure di locali per violazione delle norme anti-contagio. Una persona denunciata per guida in st…
Francesca Merolle 2 ore ago
Gli agenti del Commissariato di Sora e della Squadra Mobile della Questura di Frosinone hanno tratto in arresto un venticinquenne per tentata estorsione. L’uomo è stato sorpreso dagli investiga…
Francesca Merolle 41 minuti ago
Oggi registriamo 38 casi e un decesso. Di questi 13 provengono dal Cas Mondo Migliore di Rocca di Papa (Asl Roma 6) e 9 casi sono casi di importazione: due i casi di rientro da Ibiza, due casi da Malt…
Francesca Merolle 4 minuti ago
Il 14 agosto ricorre il primo anniversario dalla tragica scomparsa di Stalla Tatangelo. La mamma Irene, il papà Gabriele, il fratello Carlo, i parenti e tutti gli amici si ritroveranno a pregare per l…
Francesca Merolle 1 ora ago
Gli auguri di ferragosto del CAI di Sora arrivano corredati delle splendide immagine degli escursionisti e biker sorani. Questa volta gli appassionati della montagna hanno raggiunto Pizzo Cefal…
Caterina Paglia 44 minuti ago
Prenotare controlli e prestazioni sanitarie diventa un'odissea per un'anziana signora, sono i veri "postumi" del Covid-19. E' triste ammetterlo, ma dopo la grave emergenza del Coronavirus per i…
Francesca Merolle 1 ora ago
Lo comunica Astral Infomobilità su Twitter. L'incidente si è verificato intorno alle 15.30 sulla SS148 Pontina altezza di Spinaceto, km 15+600, in direzione Roma. In base a quanto riportato nel…
Francesca Merolle 3 ore ago
Con un provvedimento pubblicato poco fa il Tar del Lazio ha respinto la richiesta di sospensione cautelare dell’ordinanza della Regione Lazio, che rende obbligatoria la vaccinazione antinfluenzale ad…