Aggiornato alle: 12:13 di Sabato 26 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Codici – Pericolo farmaci oppioidi, pronti ad assistere i malati

 ULTIME RUBRICHE
Codici – Pericolo farmaci oppioidi, pronti ad assistere i malati
03 Settembre
12:45 2019

 

Un’epidemia negli Usa, un pericolo in Italia. È la situazione dei farmaci a base di oppioidi. Le case farmaceutiche statunitensi avrebbero spinto i medici a prescriverli anche quando non c’era bisogno. Risultato: 400 mila morti negli ultimi 20 anni, 2 milioni di dipendenti.

“Parliamo di cifre impressionanti ed inquietanti – commenta l’Avvocato di Codici Marcello Padovani – basti pensare che il numero di vittime tra gli statunitensi è stato superiore a quello registrato nella Seconda Guerra Mondiale. Anche per questo negli Usa è scoppiato uno scandalo, con le case farmaceutiche oggetto di cause miliardarie. Dal 2018 le prescrizioni di farmaci a base di oppioidi sono diminuite, ma resta l’allarme e per questo abbiamo deciso di prendere posizione”.

L’Associazione Codici si sta attivando per fornire assistenza legale nei casi di danni da farmaco o da responsabilità medica. “Invitiamo i pazienti e le loro famiglie – dichiara Marcello Padovani – a contattare la nostra associazione, siamo pronti a tutelarli. Alle autorità, invece, chiediamo di spiegare come pensano di arginare il pericolo che rappresentano gli antidolorifici a base di oppioidi. Riteniamo che sia necessario, da parte degli enti competenti, vigilare con la massima attenzione su questa situazione, perché presenta derive pericolose. Basti pensare al caso Fentanyl, un farmaco essenziale nelle terapie del dolore che si è trasformato nell’oppioide sintetico più comune nelle morti per overdose. In Italia se n’è parlato recentemente per il caso dello chef ritrovato senza vita a New York, ma negli Usa il Fentanyl è tristemente famoso, perché dal 2014 ha causato 200 mila decessi. Bisogna seguire con attenzione la somministrazione di questi farmaci, per assicurare le cure migliori ai malati – conclude l’Avvocato di Codici Marcello Padovani – ed al tempo stesso è necessario monitorarne la diffusione, per evitare che finiscano nel mercato illegale”.

Per contattare e chiedere assistenza all’Associazione Codici è possibile telefonare allo 06.5571996 oppure inviare un’email all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

 

LE PIU' LETTE
Francesca Merolle 7 ore ago
Il neo sindaco di Cervaro, Ennio Marrocco, mercoledì mattina, accompagnato dai tecnici comunali, ha effettuato dei sopralluoghi nelle scuole del paese. La priorità era controllare le strutture che son…
Francesca Merolle 6 ore ago
Stanziamento del Miur per interventi di ripristino a seguito degli atti vandalici accaduti ieri notte all'IIS Copernico​. "Nella notte tra il 24 e 25 settembre - si legge sul sito dell'Istituto - il C…
Sara Pacitto 5 ore ago
«Anche per me è arrivato l'ultimo giorno di lavoro, metto il fischietto a riposo», con queste parole il sovrintendente capo della Polizia Locale Gianfranco Musi ha timbrato per l'ultima volta l'uscita…
Anna Ammanniti 2 ore ago
I medici di Tor Vergata hanno rilevato che ad uccidere Willy Monteiro sono state le lesioni degli organi interni, polmoni, milza, pancreas, aorta toracica. Calci e pugni gli hanno spaccato il cuore in…
Francesca Merolle 34 minuti ago
Lo rende noto l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. Nella Asl di Frosinone si registrano ventuno casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati.  In tutto nelle province del…
Francesca Merolle 6 ore ago
"Per avverse condizioni atmosferiche ed allerta meteo il drive-in lunga sosta all'aeroporto di Fiumicino chiude in attesa di un miglioramento". Lo ha comunicato ieri sera, 25 settembre, l'Unità…
Anna Ammanniti 2 ore ago
Nella zona periferica di Vignola c'è una vistosa perdita di acqua. Sono mesi che persiste il problema, nonostante venga riparata dal gestore dell'acqua, periodicamente torna a perdere. In quest…
Francesca Merolle 6 ore ago
Buone notizie per le attività commerciali di Colle San Magno. In concomitanza con la presentazione da parte del governo del Piano Nazionale di Rinascita e Resilienza, è stato varato il decreto che rip…
Alessandro Andrelli 3 ore ago
Caso Covid-19 nella città ernica, il primo cittadino Enzo Perciballi invita tutti alla massima prudenza. 'Cari concittadini saprete sicuramente che anche nel nostro paese abbiamo un caso positi…
Anna Ammanniti 11 minuti ago
I dati raccolti dai due ricercatori Lorenzo Ruffino e Vittorio Nicoletta fanno emergere che in Italia sono ben 447 le scuole con almeno un caso di Covid 19. (Qui si possono consultare i dati dei due s…