Aggiornato alle: 11:45 di Giovedi 5 Dicembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Alatri – La Ritmi Sotteranei Contemporary Dance Company di Alessia Gatta incanta la Cina (foto)

 ULTIME RUBRICHE
Alatri – La Ritmi Sotteranei Contemporary Dance Company di Alessia Gatta incanta la Cina (foto)
02 Dicembre
12:01 2019

 

La compagnia, residente ad Alatri presso [MATRICE] N, centro di studio e ricerca per la danza contemporanea, è stata ospite in Cina per una nuova tournée, grazie ad una collaborazione lavorativa con la Shangai Normal University.

Soffia ancora una volta un vento d’Oriente per la [RITMI SOTTERRANEI] contemporary dance company. Il collettivo, diretto dalla coreografa internazionale Alessia Gatta, infatti, ha affrontato una nuova tournée all’estero, verso quell’Est così affascinante e magnetico per i suoi lavori. Dal 16 novembre al 2 dicembre, la Cina, per la seconda volta, è stato il luogo che ha ospitato e fatto da palcoscenico alle opere della compagnia. I rapporti intrapresi con la Shanghai Normal University rendono nuovamente possibile una collaborazione lavorativa estremamente fervida. A questa si aggiunge quella iniziata un anno fa con la compagnia SLATE, fondata e diretta dalla coreografa Anneliese Charek, già ospite della Stagione della Danza di Spazio Diamante in Roma, lo scorso aprile, con l’opera “Why”.
La [RITMI SOTTERRANEI] contemporary dance company ha avuto l’onore ed il piacere di danzare nel modernissimo Grand Theatre di Shangai che si afferma sul panorama mondiale come uno dei teatri più grandi e ben equipaggiati esistenti.
Lì, oltre alla produzione “8×8=64”, già presentata durante il Festival DANCESTAGE di Shangai della scorsa stagione, è stato messo in scena “L’uomo dal cervello d’oro”, spettacolo nato da un’esperienza personale della coreografa Alessia Gatta. Era il 31 luglio 1992 quando diciassettenne, assisteva al lancio dello space shuttle Atlantis, presso il KSC (Cape Canaveral-USA). Il ricordo apre a delle domande che si traducono in partitura corporea e musicale: Come ci si prepara ad essere autori di uno spettacolo del genere? Quale l’aspettativa di chi si ritrova coinvolto in un momento così unico senza una particolare preparazione scientifica se non il desiderio giovanile di conoscere? Il confine tra scienza e meraviglia diventa una coreografia che esplora il tempo, la materia e lo spazio. Architettura rigorosa e circolazione sanguigna.
La tessitura coreografica prende il via dal semplice movimento di alzare la testa e guardare in alto, per poi svilupparsi attorno alla drammaturgia testuale di Marco Angelilli, anche lui in Cina con il collettivo. Lo spettacolo vanta infatti la collaborazione di diverse personalità artistiche, tra cui la band “Mokadelic”, nota al grande pubblico per aver composto la colonna sonora della serie Sky “Gomorra” e del film “Sulla mia Pelle”. Proprio i Mokadelic, insieme alla Ritmi Sotterranei Contemporary Dance Company, esportano all’estero un prodotto artistico raffinato e complesso, orgoglio di un’Italia che si fa conoscere e ci rende fieri. I danzatori della compagnia, interpreti dell’opera, sono stati:

Gioele Coccia, Anthony Dezio, Alessia Gatta, Vanessa Guidolin e Viola Pantano. L’aspetto comunicativo, nonché organizzativo, è stato curato da Laura Rea,

manager del collettivo mentre la produzione è stata affidata a [MATRICE] N centro di studio e ricerca per la danza contemporanea, con sede ad Alatri e Roma, diretto da Alessia Gatta. A questo va sicuramente aggiunta l’esperienza di studio riservata a dieci studenti selezionati dell’indirizzo di arti dello spettacolo della Normal University: Gatta ed Angelilli, infatti, hanno tenuto diversi workshop, sia nella sede della Shanghai Normal University, che nel prestigioso centro di formazione Know Dance House.

Dunque, un anno solare che si è concluso con una grandissima occasione per la [RITMI SOTTERRANEI] contemporary dance company, orgoglio del territorio ciociaro e del panorama nazionale. Alle tournée in Francia, Danimarca, Korea del Sud, si aggiunge, quindi, questa seconda esperienza in Cina la quale porta in alto il nome di [MATRICE] N centro di studio e ricerca per la danza contemporanea, che quest’anno festeggia i 20 anni di attività.

Alessandra Fanella

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE
Francesca Merolle 3 ore ago
Con soddisfazione abbiamo appreso che il progetto Natale a Coreno è stato finanziato dal bando Le Feste delle Meraviglie della Regione Lazio e Lazio Crea con € 5.000,00, classificandosi 72esimo su 213…
Vincenzo Caramadre 3 ore ago
Si susseguono i controlli del territorio, dopo i tanti furti ad abitazioni private di queste settimane nel territorio di Pontecorvo e dintorni. Questa sera, attorno alle ore 21, i Carabinieri della Co…
Francesca Merolle 3 ore ago
Arriva l’assegno di cura per i disabili gravi. La Giunta comunale di Pomezia ha approvato le linee guida per l’attivazione del servizio sperimentale di assegno di cura in favore di persone con disabil…
Francesca Merolle 5 ore ago
Operazione di polizia nel pomeriggio. In corso accertamenti. Nel pomeriggio di oggi volanti della polizia a sirene spiegate sono state viste rientrare presso il locale commissariato di Polizia.…
Francesca Merolle 5 ore ago
Nella tarda serata di ieri i militari del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Frosinone, nel corso di un predisposto servizio per il contrasto dei reati predatori e la prevenzione e repressione dei…