Roma – Stupro Rom: racconto choc delle 14enni, la puntualizzazione dell’avvocato Fierimonte | TG24.info
Aggiornato alle: 21:45 di Giovedi 22 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Roma – Stupro Rom: racconto choc delle 14enni, la puntualizzazione dell’avvocato Fierimonte

 ULTIME NOTIZIE
Roma – Stupro Rom: racconto choc delle 14enni, la puntualizzazione dell’avvocato Fierimonte
30 Gennaio
21:02 2018

 

 

(di Anna Ammanniti) Nella giornata di ieri, presso la Procura, sono state sentite, in sede di incidente probatorio, le due quattordicenni, violentate nel maggio scorso presso il parco sulla Collatina. Dello stupro sono accusati due rom M. S. e M. B. H., attualmente entrambi in carcere. Del racconto dettagliato delle vittime però, l’avvocato difensore di uno dei due rom, ammette di non aver sentito le ragazze parlare di alcuni particolari, precisando che le loro dichiarazioni lasciano spunti per delle contestazioni.

La Procura ha ricostruito il fatto della violenza consumata nel maggio scorso e denunciata nel mese di giugno: una delle due vittime aveva conosciuto M. S. su Facebook. Il ragazzo avrebbe chiesto alla quattordicenne di uscire e lei avrebbe accettato l’invito, facendosi accompagnare da un’amica.  L’incontro con i due rom è avvenuto nella zona del Collatino e le due amiche sono state portate in una strada isolata. M. B. H. era rimasto all’inizio della strada a fare da palo. Dopo di che si è consumata la violenza, le ragazzine sono state ammanettate e violentate, in più minacciate di morte se avessero raccontato il tutto ai genitori.  Ieri in Procura le quattordicenni hanno raccontato tra le lacrime: “Ci hanno trascinato su alcuni divani vecchi, ammucchiati in un angolo nascosto ai bordi della strada, poi hanno tirato fuori le manette e abbiamo capito che non avevamo scampo”. L’avvocato Emanuele Fierimonte, difensore di  M.H., il rom accusato di aver fatto il “palo”, dichiara: “ In nessun momento ieri le ragazze hanno parlato di divani. Così come nel precedente incidente probatorio e nelle sommarie informazioni. Ci tengo a precisare che le dichiarazioni rese dalle minori lasciano molti spunti per delle contestazioni che richiedono delle investigazioni difensive approfondite.”

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS