Aggiornato alle: 23:02 di Mercoledi 22 Gennaio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Roma – A passeggio con un amico in centro, ai domiciliari 18enne pusher

 ULTIME NOTIZIE
Roma – A passeggio con un amico in centro, ai domiciliari 18enne pusher
07 Dicembre
14:30 2019
Era a passeggio con un amico nella zona di via Lorenzo il Magnifico, quando è incappato in un controllo dei Carabinieri della Stazione Roma piazza Bologna.

Il giovane – un ragazzo di 23 anni originario di Locri ma da tempo residente a Roma, incensurato – ha palesato un eccessivo nervosismo alla vista dei militari, atteggiamento che ha spinto gli uomini dell’Arma ad approfondire le verifiche sul suo conto.

Nel corso dell’ispezione, nelle tasche del ragazzo sono state rinvenute alcune dosi di hashish: a quel punto il suo conoscente, un romano di 18 anni con precedenti, ha iniziato ad inveire e ad opporsi al controllo dei militari, comportamento che gli è costato una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

Successivamente, le attività dei Carabinieri si sono spostate nell’abitazione del 23enne, ubicata in zona Tiburtina. Qui, i militari della Stazione Roma piazza Bologna hanno scoperto un vero e proprio supermarket  della droga, rifornito di sostanze capaci di soddisfare ogni tipo di esigenza: 102 gr. di hashish, 145 pasticche di MDMA, una decina di dosi di cocaina e, nascosti in un box auto in uso esclusivo al giovane, uno scatolone contenente più di 3,6 Kg di “Amnesia”, una potente variante della marijuana ottenuta spruzzando la cannabis con metadone, eroina e sostanze chimiche che ne potenzia l’effetto psicotropo, un pericoloso mix in grado di generare nei consumatori perdita di memoria momentanea, mancanza di concentrazione, attacchi d’ansia e paranoia.

Il pusher, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

(fonte: Comunicato Stampa)

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE