Aggiornato alle: 12:00 di Giovedi 2 Aprile 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione – Sabaudia, imprenditore a giudizio per uomo schiacciato da un escavatore

 ULTIME NOTIZIE
Regione – Sabaudia, imprenditore a giudizio per uomo schiacciato da un escavatore
28 Febbraio
13:00 2020
Nel 2017 il titolare di una piccola azienda agricola di 40 anni muore schiacciato da un escavatore finito in un canale.

L’uomo mentre faceva scendere l’escavatore dal carrello utilizzato per il trasporto, ne perde il controllo e ne resta schiacciato. Il mezzo scivola lateralmente dal carrello e finisce nel canale. L’escavatore gli era stato ceduto da un imprenditore di Sabaudia che viene accusato di omicidio colposo e rinviato a giudizio. Per gli inquirenti l’imprenditore aveva ceduto l’escavatore alla vittima senza verificare i requisiti di sicurezza e il buono stato di conservazione dello stesso. Requisiti mancanti, che secondo gli investigatori hanno causato la tragedia.

“È iniziato ieri il processo nei confronti di M. M., imprenditore di Sabaudia accusato di omicidio colposo. L’uomo aveva acquistato e ceduto l’escavatore al suo amico per l’attività agricola. Il mio assistito è assolutamente estraneo ai fatti”, dichiara il legale di M., l’avv Emanuele Fierimonte. “Vorrei ricordare che prima del tragico evento il mezzo è stato utilizzato per ben quattro anni dalla vittima, la quale non aveva neanche le condizioni per farne il giusto utilizzo”. Mercoledì il Tribunale di Latina ha disposto il rinvio a giudizio. A luglio ci sarà il dibattimento.

Anna Ammanniti

SOCIAL
LE PIU' LETTE