Regione – Previsioni, tregua finita: arriva nuova ondata di maltempo | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione – Previsioni, tregua finita: arriva nuova ondata di maltempo

 ULTIME NOTIZIE
Regione – Previsioni, tregua finita: arriva nuova ondata di maltempo
22 Novembre
15:03 2018

 

 

Edoardo Ferrara di 3BMeteo: “venerdì nuova perturbazione colpirà il Nord e la Toscana con piogge diffuse e neve copiosa sulle Alpi, rischio nubifragi in Liguria. Nel weekend maltempo al Centrosud”.

NUOVA ONDATA DI MALTEMPO IN ARRIVO AL NORD E TOSCANA – “una nuova perturbazione atlantica colpirà Nord e Toscana nella giornata di venerdì riportando condizioni di maltempo” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “piogge e rovesci diffusi attesi soprattutto verso sera con fenomeni anche intensi tra Liguria centro-orientale, e dorsale tosco-emiliana, dove saranno possibili forti temporali e nubifragi con picchi anche di oltre 100mm tra genovese e spezzino ( su queste aree non esclusi locali allagamenti o smottamenti ). Nubi anche estese sul resto del Centro ma pochi fenomeni, mentre il Sud rimarrà ai margini dell’azione ciclonica con anche belle occhiate di sole”

NEVE COPIOSA SULLE ALPI – “Tornerà inoltre a nevicare copiosamente sulle Alpi entro venerdì sera, in genere dai 1200-1500m di quota” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “fiocchi anche sotto i 1000m sul Piemonte se non a tratti sin verso i 700-800m sulle Alpi Marittime. Quota neve più elevata invece sulle Prealpi. Previsti accumuli complessivi anche di oltre 30cm dai 1700-2000m di quota, anche più in basso sulle Alpi occidentali. Neve dunque in località come Sestriere, Madonna di Campiglio, Livigno, Arabba, a tratti pure a Cortina d’Ampezzo”

NEL WEEKEND TOCCA AL CENTROSUD – “la perturbazione indugerà sabato al Nordest e sulle regioni del Centro con ancora piogge e rovesci sparsi ma in esaurimento. Domenica un nuovo fronte perturbato colpirà il Centrosud con condizioni anche di spiccato maltempo, in particolare da Lazio e Abruzzo in giù. Il tutto accompagnato da venti sostenuti dapprima di Libeccio e Scirocco, poi anche di Ponente e Maestrale con mari mossi o molto mossi. Le temperature saranno in aumento al Centrosud con clima anche mite sino a sabato, poi in generale calo da domenica” – concludono da 3bmeteo.com

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS