Aggiornato alle: 23:11 di Martedi 1 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione – Meteo centro: “fino a giovedì 38-40°C, poi temperature giù di 10°C”

 ULTIME NOTIZIE
Regione – Meteo centro: “fino a giovedì 38-40°C, poi temperature giù di 10°C”
08 Agosto
16:32 2017
3BMETEO.COM: “Caldo africano: fino a giovedì punte di 38-40°C, poi temperature giù di 10°C”.

Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: “Mentre al Nord avremo qualche temporale, anche forte su Alpi e Prealpi, il resto d’Italia soffrirà ancora il caldo africano fino a giovedì. Da venerdì generale rinfrescata per un weekend più gradevole”.

NUOVA FIAMMATA AFRICANA PER IL CENTROSUD – “L’anticiclone africano continuerà ad interessare il Centrosud fino a giovedì, con l’arrivo di una nuova fiammata molto calda” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara – “avremo così ancora punte di 38-40°C sulle aree interne lontane dal mare in particolare su regioni meridionali, Sardegna, Abruzzo, basse Marche e Umbria; qualche grado in meno sulle coste ma con afa accentuata. Si tratterà di stringere i denti ancora per qualche giorno, perché da venerdì è atteso un piacevole cambiamento. Nel frattempo gli spunti temporaleschi saranno davvero pochi, al più relegati all’Appennino e giovedì anche sulla Toscana interna, fatto che di certo non aiuterà a risolvere il grave deficit idrico di cui soffre gran parte dell’Italia”

DA VENERDI’ GENERALE RINFRESCATA, WEEKEND GRADEVOLE – “Venerdì aria più fresca nord atlantica riuscirà a forzare l’anticiclone africano anche al Centrosud, portando ad un generale calo termico fino a 8-10°C, peraltro anticipato a giovedì su parte del Nord” – confermano da 3bmeteo.com – “Ultimo baluardo del caldo africano l’estremo Sud, che tuttavia ‘capitolerà’ sabato per un weekend dal clima generalmente più gradevole ovunque con massime in genere comprese tra 27°C e 32°C. Tuttavia gli spunti piovosi saranno ben pochi anche in questo frangente, con occasionali acquazzoni o temporali più probabili venerdì al Nord e Toscana, sabato lungo le adriatiche e sul basso Tirreno. Il problema siccità dunque non solo non verrà risolto ma continuerà ad aggravarsi, in assenza del passaggio di una vera e propria perturbazione organizzata.”h

TENDENZA FERRAGOSTO – “La prossima settimana, che sarà quella di Ferragosto, vedrà molto probabilmente il ritorno dell’anticiclone almeno nella prima parte, con tanto sole e caldo in nuovo aumento, ma senza i picchi eccezionali di questi giorni. Qualche temporale sarà possibile giusto su Alpi e Prealpi. Si tratta di una linea di tendenza che necessiterà di ulteriori conferme” – concludono da 3bmeteo.com

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS