Regione Lazio – Valle del Sacco, Buschini: “Bene tavolo su qualità aria” | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione Lazio – Valle del Sacco, Buschini: “Bene tavolo su qualità aria”

 ULTIME NOTIZIE
Regione Lazio – Valle del Sacco, Buschini: “Bene tavolo su qualità aria”
08 Febbraio
16:43 2016

 

 

<Sono molto soddisfatto dello spirito collaborativo emerso al tavolo convocato oggi in Regione sulla qualità dell’aria nella zona Valle del Sacco>. Lo ha dichiarato l’assessore all’Ambiente della Regione Lazio, Mauro Buschini in merito al tavolo che si è tenuto oggi a Roma sulla qualità dell’aria zona Valle del Sacco.

<Il tavolo, che ha visto una grande partecipazione dei rappresentanti dei diversi Enti e di amministratori locali, ha affrontato i temi e posto le basi di un lavoro sinergico che tutti insieme porteremo avanti, aperti alle diverse idee e ai contributi che perverranno, consapevoli che non esiste una ricetta miracolosa per uscire da questa situazione. L’obiettivo – continua Buschini – era proprio questo: unire le forze per individuare azioni strutturali e incidere sui valori medi delle concentrazioni inquinanti. Bisogna necessariamente ripartire dal Piano di risanamento della qualità dell’aria regionale approvato nel 2010, procedendo però a un suo aggiornamento in base ai diversi cambiamenti intercorsi negli anni. Dare così attuazione integrale a tutte le misure previste dal Piano per combattere un’emergenza divenuta sia ambientale sia sanitaria. Ovvio che amplieremo il raggio d’azione e lavoreremo su un doppio binario: limitazione e investimento, sapendo che queste due operazioni devono necessariamente viaggiare di pari passo>.

“Esprimiamo apprezzamento per la convocazione del tavolo sulla qualità dell’aria nella Valle del Sacco da parte del neoassessore Buschini – commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – e siamo convinti che la problematica di gravissime dimensioni vada assolutamente affrontante e risolta con tutti gli amministratori territoriale. Ora chiediamo che il tavolo sia aperto anche a cittadini ed associazioni per indirizzare al meglio l’azione della Regione. C’è bisogno di uno scarto in avanti per la salute di tutti i cittadini, ora si affronti seriamente l’emergenza e si apra la discussione sulla revisione del Piano Regionale di Risanamento della Qualità dell’Aria, per aggiornare uno strumento legislativo indispensabile alla salubrità della vita in tutto il Lazio”.

 

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS