Aggiornato alle: 09:00 di Martedi 1 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione – Fase 2, Lega: “servono linee guida per famiglie e disabilità”

 ULTIME NOTIZIE
Regione –  Fase 2, Lega: “servono linee guida per famiglie e disabilità”
03 Maggio
19:39 2020
”Il governo emani delle linee guida sui servizi alla persona e sulle attività dei centri di aggregazione, che stabiliscano dei protocolli di sicurezza finalizzati ad assicurare la prevenzione dal contagio e la tutela della salute, la formazione degli operatori, i requisiti per il rispetto degli spazi, la sanificazione periodica dei locali, la dimensione dei gruppi, l’utilizzo dei disinfettanti e delle protezioni”. E’ la richiesta degli eletti e dei dirigenti della Lega del Lazio che hanno dato vita questa mattina ad una videoconferenza con il responsabile del dipartimento del partito per la Famiglia e le Disabilità, onorevole Alessandra Locatelli, già ministro del Carroccio.

”Il governo è in ritardo e non ha pensato affatto alle persone più fragili, dai bambini agli anziani ai disabili, sia nel pieno dell’emergenza sia nell’organizzazione della fase 2 – è stata l’analisi sulla piattaforma del Carroccio, dove hanno partecipato consiglieri municipali, comunali, regionali, deputati e eurodeputati, ma anche professionisti -. Le Regioni sono abbandonate e alcune stanno agendo autonomamente, invece nel Lazio emerge l’indifferenza del presidente Nicola Zingaretti. Chiare le proposte: dalla centralità dei centri diurni agli oratori, dai centri estivi agli spazi verdi fino ad una serie di contributi per le famiglie, compreso il ‘bonus famiglia’ per promuovere lo sport attraverso il coinvolgimento di bambini, giovani e disabili al fine di salvaguardare la valenza educativa e sociale”, conclude la nota.

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS