Regione – Apre il nuovo portale per aiutare i bambini prigionieri della pedo-pornografia | TG24.info
Aggiornato alle: 17:56 di Lunedi 14 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Regione – Apre il nuovo portale per aiutare i bambini prigionieri della pedo-pornografia

 ULTIME NOTIZIE
Regione – Apre il nuovo portale per aiutare i bambini prigionieri della pedo-pornografia
01 Agosto
21:32 2019

 

 

Volti Nascosti (Hidden Faces) nasce dalla volontà di trovare una soluzione concreta per dare un’opportunità di salvezza alle vittime che non possono scappare dall’incubo della pedofilia, un portale attraverso il quale chiunque nel mondo diventi un valido aiuto per la protezione e il futuro dei bambini.

Negli ultimi due mesi, le indagini che La Caramella Buona Onlus ha condotto con l’Emme Team statunitense, hanno portato alla chiusura di molti siti pedo-pornografici, ma nel contempo hanno permesso di scoprire e bloccare centinaia di migliaia di video illegali in cui i bambini venivano obbligati ad avere rapporti sessuali con adulti per poi essere venduti come trofei tramite il download online dei filmati. Bloccati i website e scoperto i responsabili, invece di cancellare quei video, il team li ha salvati e da questi ha estrapolato i volti delle vittime, consegnando poi filmati e fotografie alla Polizia Postale Italiana di Reggio Emilia.

Tutte le foto sono state in seguito inserite all’interno di un portale (https://hiddenfaces.org) in modo che chiunque possa visionarle e nel caso riconoscere la vittima.

Emme Team: “I pedofili e chi per loro ha creato i siti internet che permettono la vendita dei filmati, hanno sempre contato sul fatto che non potessimo mostrare al mondo i video che provano i loro crimini e le loro vittime, senza commettere a nostra volta un reato. Ma da oggi non sarà più così, perché non solo faremo vedere i loro volti, affinché queste povere bambine possano essere identificate, magari da un vicino di casa o da un amico di famiglia, considerando che il numero di casi di pedo-pornografia che coinvolgono le mura domestiche sono purtroppo in aumento, ma saremo in grado di mostrare anche le facce dei criminali e se questo non fosse possibile, dettagli che potranno permetterne l’identificazione. Magari grazie a un amico ignaro della vera natura del suo conoscente”.

La Caramella Buona Onlus: “Se riconoscete una di queste vittime e sapete dove abita, contattate immediatamente le forze dell’ordine locali e consegnate a loro il numero di codice postato su ogni fotografia, chiedendo di contattare immediatamente la Polizia Postale Italiana, custodi della prova del reato. Se non volete o potete contattare la Polizia, ma conoscete la vittima, potete inviare a noi l’informazione, indicando il numero di codice corrispondente e il nostro team non farà altro che informare immediatamente le forze dell’ordine, affinché possano intervenire, verificare l’identità della bambina e finalmente fare quanto necessario per liberarla. Sappiamo che sono vittime, perche’ erano in quei video. E non potendo mostrarvi i filmati, abbiamo trovato una soluzione per sperare di concedere a quei bambini l’opportunità di riprendersi la loro infanzia e ritrovare la serenità. Grazie al nuovo servizio offerto da La Caramella Buona Onlus, ora conosciamo i volti delle vittime e di molte anche la nazionalità. Ma quello che ancora non sappiamo è il loro nome o il loro indirizzo, per permettere alle forze dell’ordine di intervenire e salvarli. E con Volti Nascosti, finalmente abbiamo un modo concreto per poter avere quell’informazione”.

Nel contempo, il nuovo portale sara’ anche un’occasione in più per identificare bambini scomparsi negli ultimi anni, spesso finiti nelle mani di pedofili e pedo-pornografia. I Volti Nascosti sono quei mostri che si nascondono dietro a un sorriso, affinché possano indisturbati abusare dell’innocenza dei bambini e poi sfruttarli per guadagno, vendendo ad altri come loro, i video dei loro crimini. HIDDEN FACES/VOLTI NASCOSTI e’ stato creato per aiutare i bambini di tutto il mondo, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di condizioni personali e sociali. Perché tutti i bambini meritano di essere protetti in egual modo. Il portale è in italiano e inglese, ma sara’ presto disponibile in spagnolo, francese, tedesco, portoghese, russo, ucraino, polacco, cinese, giapponese, ebraico e arabo, affinché tutto il mondo possa dare il proprio contributo. (Fonte: comunicato stampa)

Link al nuovo portale su: https://hiddenfaces.org/

Ufficio Stampa La Caramella Buona Onlus: ufficiostampa@caramellabuona.org
Per interviste al Team Emme: luciano.faraone@studiolegalebdp.it

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS