Provincia – UILFPL scrive ad ASL e lavoratori su sospensione ferie e permessi | TG24.info
Aggiornato alle: 16:26 di Mercoledi 27 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – UILFPL scrive ad ASL e lavoratori su sospensione ferie e permessi

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – UILFPL scrive ad ASL e lavoratori su sospensione ferie e permessi
27 Novembre
21:45 2020
La segreteria provinciale della UILFPL in merito a “sospensione concessione ferie e permessi”.

“Con nota prot.n. 106654 del 26/11/2020, avente per oggetto: “sospensione concessione ferie e permessi”, la Direzione strategica ha adottato un provvedimento da zona rossa. Una misura simile
infatti era scattata a marzo, quando il paese per la prima volta si trovava ad arginare l’ondata di contagi. Blocco delle ferie e dei permessi, problemi organizzativi e gestionali, organici ridotti e
insufficienti, assunzioni inadeguate e precarie, protezione e sicurezza per i lavoratori, sono provvedimenti e situazioni che possono essere utilizzate con minore o maggiore pressione nei confronti dei lavoratori per di più con la nemmeno tanto velata allusione che da parte di questi ultimi ci possano essere degli abusi nella fruizione dei permessi ex legge 104/92 e dei permessi orari retribuiti per particolari motivi personali o familiari. Un provvedimento inoltre contradittorio rispetto a quello emanato la scorsa estate con il richiamo alle norme contrattuali che disciplinano
i termini di godimento delle ferie che adesso, saggiamente, vengono fatti slittare al 31/12/2021. In sostanza la scrivente O.S. è contraria alla politica del bastone e della carota nei confronti del personale che con pochissime, fisiologiche, eccezioni è sempre impegnato al massimo nell’erogazione di tutti i servizi e non soltanto di quelli essenziali e che invece è da tempo in attesa di ben altri provvedimenti. Una disposizione come quella di cui stiamo scrivendo non può pertanto generare altro che equivoci e malcontenti senza produrre nessun effetto utile, si chiede pertanto di rivederla immediatamente”. (Fonte: comunicato stampa)

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS