Provincia – “Terra e Aria”, sensibilizzazione sulla qualità dell’aria nella Valle del Sacco | TG24.info
Aggiornato alle: 15:32 di Venerdi 25 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – “Terra e Aria”, sensibilizzazione sulla qualità dell’aria nella Valle del Sacco

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – “Terra e Aria”, sensibilizzazione sulla qualità dell’aria nella Valle del Sacco
15 Aprile
19:05 2021

 

 

(di Anna Ammanniti) È noto come l’inquinamento atmosferico può aumentare il rischio di ammalarsi di cancro al polmone e di altri tipi di tumori.

Esiste una relazione ben nota tra inquinamento e infiammazione dei polmoni. I risultati di uno studio condotto in 9 Paesi e circa 300 mila persone seguite per oltre 13 anni, dimostrano la relazione tra aumento delle polveri sottili e numero di tumori del polmone, indipendentemente da altri fattori come il fumo di sigaretta. L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha classificato l’inquinamento atmosferico e le polveri sottili fra i carcinogeni umani di tipo 1. Sono sempre più numerosi gli studi che mostrano un legame tra inquinamento atmosferico e aumento del rischio di tumori diversi da quello polmonare. A tal proposito l’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia è sempre molto vigile con studi ed iniziative che riguardano il territorio ciociaro. Proprio in questi giorni ha dato inizio al progetto “TERRA E ARIA”, che si svolgerà durante tutto il mese di aprile e prevede una serie di incontri online da seguire sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/medicidifamigliaperlambiente e sul canale YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCm4dKP6sq6j1ce78DAnvH6g . Si parlerà della qualità dell’aria nella Valle del Sacco. Analisi delle condizioni, valutazione del grado di inquinamento, delle cause, delle conseguenze, delle soluzioni, delle possibilità di difesa. Il progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio riguarda tutto il territorio della Valle del Sacco e del Liri in generale, ma si articola nello specifico con incontri dedicati a sei Comuni della Valle del Sacco: Frosinone, Anagni, Ceccano, Ferentino, Patrica, Castro dei Volsci. L’inquinamento dell’aria è da anni argomento di studio e di ricerca da parte dei Medici dell’Associazione convinti che la conoscenza specifica, la più ampia, raffinata e particolareggiata del fenomeno dell’inquinamento aereo, rappresenti il substrato indispensabile per la comprensione delle conseguenze e per l’individuazione delle soluzioni efficaci al problema. Da ciò lo studio e la ricerca di metodi integrativi innovativi di misurazione degli inquinanti, la realizzazione del sistema ANCLER per la rilevazione delle polveri sottili, anche di quelle più piccole. Un sistema che permette di conoscere in tempo reale le condizioni di inquinamento dell’aria in quel determinato momento ed in quel determinato luogo, che misura i picchi di emissioni, che può essere posizionato con estrema facilità in ogni ambito territoriale, che può essere consultato con una semplice applicazione da cellulare da chiunque e gratuitamente. “Per noi Medici è strumento indispensabile per geo-localizzare il territorio in funzione della concentrazione delle polveri sottili e stabilire sequenzialmente relazioni accurate di rapporto tra le concentrazioni di inquinanti negli ambiti di residenza e sviluppo di malattie inquinamento atmosferico relate. Il metodo ci consente, inoltre, di identificare tempestivamente i picchi di innalzamento delle polveri ai quali si correlano incidenti patologici quali crisi d’asma, infarti, crisi ipertensive. La metodologia adottata consente, poi, ai singoli cittadini, di poter adeguare i comportamenti e le abitudini di vita, al fine di ridurre significativamente i tempi di esposizione alle alte concentrazioni di PM 10, PM2,5 e PM1 laddove rilevate dalle centraline. Uno strumento di prevenzione e difesa formidabile verso le malattie indotte inevitabilmente dalle polveri sottili, soprattutto le più piccole.” Questo tour virtuale della Valle Sacco proprio per far conoscere, spiegare, rendere partecipi e condividere con tutti questa conquista dei Medici. https://www.mediciambiente.org/

Le date degli incontri successivi: Ceccano 16 aprile ore 19:00; Patrica 18 aprile ore 19:00; Ferentino 20 aprile ore 19:00; Anagni 22 aprile ore 19:00. Incontro di chiusura 24 aprile ore 19:00.      L’incontro finale darà la possibilità, a chiunque voglia, di inviare delle domande da scrivere in chat, oppure come commenti sotto i post delle dirette o inviando una email a : mediciambiente.frosinone@gmail.com

Anna Ammanniti

 

 

 

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS