Aggiornato alle: 17:18 di Lunedi 10 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Sospensione flusso idrico, ecco i Comuni interessati

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Sospensione flusso idrico, ecco i Comuni interessati
26 Giugno
13:30 2020
Acea Ato 5 S.p.A. comunica che per lavori urgenti di manutenzione programmata, da effettuarsi sulla condotta adduttrice Asta Aurunci, si renderà necessaria la sospensione del flusso idrico il giorno mercoledì 1 luglio, dalle ore 09:00 fino alle ore 23:00.

Di seguito la lista dei territori interessati su tutta la provincia di Frosinone:

comune di Arpino: intero territorio comunale;

comune di Atina: frazione Capodichino;

comune di Ausonia: zona Selvacava;

comune di Belmonte Castello: intero territorio comunale;

comune di Campodimele: intero territorio comunale;

comune di Casalattico: intero territorio comunale;

comune di Casalvieri: intero territorio comunale;

comune di Cassino: Abbazia Monte Cassino e zone limitrofe;

comune di Castrocielo: centro storico, parte alta del comune;

comune di Colle San Magno: intero territorio comunale;

comune di Esperia: intero territorio comunale;

comune di Falvaterra: frazione Valle Moritola;

comune di Fontana Liri: frazione Starnella e parte alta del comune;

comune di Pastena: intero territorio comunale;

comune di Pico: intero territorio comunale;

comune di Piedimonte S. Germano: parte alta del comune;

comune di Pontecorvo: frazione Tordoni e frazione Sant’Oliva;

comune di Rocca d’Arce: intero territorio comunale;

comune di Roccasecca: centro storico, parte alta del comune;

comune di Santopadre: intero territorio comunale;

comune di Sant’Elia fiume rapido: frazione Cese;

comune di Terelle: intero territorio comunale;

comune di Villa Latina: frazione Colle Santo;

comune di Villa Santa Lucia: centro storico, parte alta del comune.

Il ritorno alle normali condizioni di fornitura è previsto per la stessa giornata di mercoledì 1 luglio, salvo imprevisti. Acea Ato 5 si scusa per i disagi.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE