Aggiornato alle: 14:00 di Mercoledi 23 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – SCUOLA, tra preoccupazione ed emozione è suonata la campanella (video)

 ULTIME NOTIZIE
14 Settembre
12:49 2020
(di Alessandro Andrelli) Da quell’indimenticabile 4 marzo, giornata in cui il presidente del Consiglio Conte chiuse con il primo DPCM le scuole in tutta Italia, sono passati oltre 6 mesi. In Ciociaria hanno riaperto tutti gli istituti superiori di competenza della provincia di Frosinone, con il presidente Pompeo protagonista nelle ultime settimane di un enorme sforzo organizzativo e gestionale per consentire la riapertura degli istituti provinciali.

In diverse città, invece, chiuse ancora fino al 24 settembre scuole primarie e secondarie, vale a dire la infanzia, elementari e medie; tra queste il capoluogo Frosinone, Cassino, Anagni, Colleferro, Pontecorvo, piccoli comuni del cassinate come Sant’Elia Fiumerapido, Cervaro e Colfelice, quelli della Valle dei Santi, San Giorgio a Liri, Esperia, Ausonia, Castelnuovo Parano e Coreno Ausonio, e del sorano, partendo da Sora, Isola del Liri, Arpino, Arce, Broccostella, Campoli Appennino, Castelliri, Pescosolido, Posta Fibreno, Rocca D’Arce e Santopadre che riapriranno dopo il referendum costituzione del prossimo 20-21 settembre.
Percorsi diversificativi da classe a classe, da sezione a sezione, entrate ed uscite scaglionate e frazionate, tanta comprensibile preoccupazione e precauzione da parte di tutti, con l’obbligo della mascherina all’ingresso e all’uscita degli istituti per tutti, piccoli e grandi.
INIZIATIVA TG24
La nostra redazione raccoglierà in questi giorni le testimonianze di studenti, genitori, docenti, dirigenti scolastici e personale ATA che vorranno raccontare il loro rientro a scuola.
Scriveteci alla mail redazione@tg24.info, tramite whatsapp al 393.2424240 oppure sulle nostre pagine Facebook e instagram.

Alessandro Andrelli

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS