Provincia – Rufa: “Possibilità di rilancio con il volo da diporto, sportivo e dell’avioturismo” | TG24.info
Aggiornato alle: 23:10 di Sabato 27 Febbraio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Rufa: “Possibilità di rilancio con il volo da diporto, sportivo e dell’avioturismo”

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Rufa: “Possibilità di rilancio con il volo da diporto, sportivo e dell’avioturismo”
21 Gennaio
10:10 2021

 

 

 

Venerdì prossimo su iniziativa del senatore della Lega Luca Briziarelli, ci sarà la conferenza stampa per la presentazione della “Legge Quadro per la Valorizzazione e la promozione del volo da diporto e sportivo e dell’avioturismo” presso Palazzo Madama presso la sala “Caduti di Nassirya”.

Nel particolare la Legge, oltre a prevedere l’istituzione della “Giornata nazionale del volo” e del titolo di “Città dell’aria” per i Comuni la cui storia o il cui tessuto economico e sociale siano legati all’aviazione, rappresenta anche una importante possibilità di crescita per le aviosuperfici e i campi volo del territorio nazionale. Un lavoro avviato dal Senatore Luca Briziarelli che, strada facendo ha coinvolto altri politici, esperti, costruttori ed operatori della comunicazione del volo (di cui anche FlyEurope.TV fa parte), con l’intento di fornire strumenti perché il settore possa continuare a perfezionarsi, trasformandosi in un’occasione di sviluppo sul piano sociale, economico e turistico per i territori del nostro Paese.

Tra i firmatari della proposta di legge anche il senatore Gianfranco Rufa, che prestando sempre attenzione alla promozione ed incentivazione delle risorse del territorio regionale ed in particolare della provincia di Frosinone, vede il ruolo delle piste private e degli aeroporti minori come “Scali Avioturistici” legate allo sviluppo del turismo e del territorio. “Negli ultimi anni – afferma il senatore Rufa- c’è stata un’impennata del turismo aereo in Italia: le piste private spesso annesse a efficienti strutture ricettive sono aumentate del 57% e ci sono ben 30 aeroporti minori sottoutilizzati da rivalutare.

Il momento è maturo per l’aviazione leggera da diporto per fare un salto di qualità ottimizzando questa rete di centinaia di scali. La proposta di legge, punta proprio a questo, a dare lo giusto spazio alla passione di tantissimi per il volo, ed allo stesso tempo incentivare il turismo legato al volo, con tutti gli effetti collaterali positivi. Una proposta di legge che coinvolge tutte le realtà avioturistiche presenti , ma invita anche i Comuni interessati a partecipare per dare una nuova possibilità di sviluppo turistico. Mi metto a disposizione dei Comuni della Ciociaria interessati a questa proposta di legge, come riferimento istituzionale”. (Fonte: comunicato stampa)

 

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS