Aggiornato alle: 12:00 di Sabato 15 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Riforma testo unico degli Enti Locali, Pompeo in videoconferenza con il Ministro Lamorgese

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Riforma testo unico degli Enti Locali, Pompeo in videoconferenza con il Ministro Lamorgese
15 Luglio
17:00 2020
Il presidente dell’Upi Lazio e della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, ha partecipato, questa mattina, alla videoconferenza con il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese e il sottosegretario all’Interno, Achille Variati. Presente anche il presidente dell’Upi Michele De Pascale e altri membri del gruppo di lavoro che si occuperà di riscrivere il Testo Unico degli Enti locali.

Al centro del confronto il percorso che porterà a una nuova Carta delle autonomie, che possa rispondere di più e meglio alle esigenze dei territori, con particolare riferimento alle Province che devono essere sottoposte a un’azione profonda di revisione che le possa dotare di autonomia finanziaria e funzioni certe. Non solo: oggetto di riscrittura sarà l’attuale governance delle Province che, con la legge Delrio, sono state spogliate di funzioni e risorse per poi essere eliminate, cosa che però non è accaduta con il voto contrario al referendum sull’abolizione.

“Superare una gestione monocratica delle Province, ricomporre il rapporto con gli altri organi dell’Ente, restituire loro la dignità istituzionale prevista dalla Costituzione – è il commento del presidente Pompeo – sono tutti interventi che la task force del ministero, coordinata dall’onorevole Variati che ben conosce le dinamiche delle Province, metterà al centro di una revisione di una legge vecchia ormai di vent’anni. Il modello da seguire è e resta quello che vede il ruolo della Provincia come ‘casa dei comuni’, alla quale piccole e grandi realtà del territorio possono fare riferimento ottenendo ascolto e rappresentanza nei tavoli in cui si prendono le decisioni e si assegnano risorse. Sono certo – ha concluso Pompeo – che il lavoro iniziato possa finalmente ridisegnare un assetto costituzionale ‘appannato’ in cui gli Enti locali recuperino centralità, funzioni e risorse”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE