Provincia – Rifiuti, Pompeo: “Avanti col il Politecnico, ma non possiamo sostenere extrasconti per colpe di altri” | TG24.info
Aggiornato alle: 21:00 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Rifiuti, Pompeo: “Avanti col il Politecnico, ma non possiamo sostenere extrasconti per colpe di altri”

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Rifiuti, Pompeo: “Avanti col il Politecnico, ma non possiamo sostenere extrasconti per colpe di altri”
22 Aprile
17:30 2021

 

 

È quanto dichiara il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo.

“La proroga dell’ordinanza sui rifiuti e il conferimento fuori Ato fino al 30 giugno non fanno che confermare quanto già ho avuto modo di ribadire nell’ultima riunione con la Regione Lazio: l’emergenza è frutto della non autosufficienza di Roma. La provincia di Frosinone, come dimostrano i numeri, avrebbe avuto un ciclo virtuoso di smaltimento fino al 2026 se non avesse dovuto lavorare rifiuti provenienti da altri Ato. Ed è proprio sulla necessità dell’autosufficienza di ciascun Ato che da tempo ho insistito sia come presidente della Provincia di Frosinone, sia come presidente di Upi Lazio: ciascun territorio deve dotarsi di un proprio impianto di smaltimento per non inficiare i processi degli altri. Quanto all’individuazione delle aree idonee ad ospitare il nuovo sito sul territorio provinciale, la prossima settimana avremo un incontro con il Politecnico di Torino, al quale abbiamo affidato uno studio ad hoc che sarà completato entro un anno, ritenendo indispensabile un parere autorevole e scevro da qualsiasi condizionamento. La documentazione verrà poi trasmessa alla Regione Lazio che, è bene ricordarlo, ha la competenza sull’individuazione del sito.

Quello che mi preme sottolineare, però, è che i nostri cittadini non possono sostenere gli extracosti derivanti dal conferimento dei rifiuti fuori provincia, con aumenti in bolletta causati dalla non autosufficienza di altri Ato. Dal 2019 abbiamo avviato l’iter per l’aggiornamento del Piano Territoriale Paesaggistico Generale (Ptpg) e, dopo la perdita incolpevole dell’autosufficienza, con delibera di Consiglio provinciale n. 19 del 10/07/2020, abbiamo stralciato dall’iter di aggiornamento il capitolo sull’individuazione di nuove zone da adibire a discarica, grazie anche al supporto del Politecnico che produrrà il documento da inviare in Regione”.

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS