Aggiornato alle: 12:48 di Venerdi 23 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Personale salvaguardato: obiettivo centrato

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Personale salvaguardato: obiettivo centrato
05 Novembre
20:43 2015
Tempo di bilanci in Provincia, Gruppi di maggioranza: “Grande risultato la salvaguardia del personale. Uno dei tanti obiettivi di un anno di amministrazione Pompeo”

“Frosinone è l’unica Provincia del Lazio – si legge nella nota – che non avrà esuberi di personale. Un risultato che va sottolineato, che non era scontato e che dimostra l’attenzione e l’impegno con cui questa amministrazione ha trattato il tema della salvaguardia dei lavoratori e della loro professionalità.

Il bilancio di un Ente nel pieno di un processo di trasformazione, che però ha assicurato e garantito i servizi, in particolare sulla viabilità, sull’edilizia scolastica, sull’assistenza per i disabili. Non solo, un’amministrazione della quale vanno evidenziati i risultati ottenuti nel settore della formazione. Così come riconosciuto anche dalla Corte dei Conti. Abbiamo affrontato con puntualità e attenzione la vicenda Frosinone Formazione, cercando di sanare le pendenze arretrate e dare un nuovo modello di gestione all’Agenzia. Anche sulla questione del servizio idrico ci sono stati risultati: è stato approvato un Piano degli Investimenti dopo 11 anni, senza il quale non si può contestare nulla ad Acea. Abbiamo ottenuto lo sblocco dei ratei mutui ai Comuni per oltre 5 milioni di euro, anche questo non succedeva dal 2008.

Sulla viabilità abbiamo – continua la nota – recuperato oltre un milione di euro per la messa in sicurezza attraverso un Piano triennale di interventi, oltre alle risorse riaccertate della legge 46 con le quali abbiamo indetto la gara per riqualificare le strade perimetrali allo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano. Si stanno creando le premesse, dunque, per indurre i grandi gruppo industriali ad investire ancora sul territorio provinciale.

Rispetto al bilancio 2014, abbiamo stanziato 200mila euro in più sulla manutenzione scolastica. Abbiamo tagliato le spese di staff, di affitto immobili, del parco auto, chiuso società partecipate. Abbiamo messo a disposizione dell’Ufficio Scolastico provinciale una nuova struttura nell’area del Casaleno, senza più oneri di affitto, dopo 30 anni. Proprio in questi giorni si stanno completando i traslochi.

Ora auspichiamo – conclude la nota – che la Regione Lazio faccia in fretta ad approvare la legge sulle competenze e le relative risorse per gestirle. Un passaggio importante per poi avviarci definitivamente sul ruolo di area vasta, la sfida che vogliamo vincere per rendere protagonista questo territorio”.

La Redazione

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS