La notizia è giunta questa mattinata dal Ministero direttamente a sua Eccellenza il Prefetto di Frosinone. La dottoressa Emilia Zarrilli lascerà la Prefettura di Frosinone dopo quasi cinque anni dal suo insediamento.

 

Donna dal gran carattere, innamorata da subito della Ciociaria, andrà a guidare la Prefettura di Pistoia. A Frosinone, invece, tornerà un uomo, il dottor Ignazio Portelli, finora ispettore generale di Amministrazione.
Il dottor Ignazio Portelli, 58 anni, laureato in giurisprudenza all’università di Palermo, ha ricoperto finora il ruolo di capo dell’ufficio Legislativo presso il Dipartimento della Cooperazione Internazionale e l’Integrazione. Inoltre ha conseguito il  master di II livello in management pubblico nel 2005. Nel 2017 è stato commissario prefettizio a Montelepre, in provincia di Palermo.
Per Emilia Zarrilli un trasferimento che rispecchia il ruolo di ogni Prefetto, quello di una permanenza duratura ma non infinita nel territorio di rappresentanza.
Grazie alla dottoressa Zarrilli per il lavoro svolto, e soprattutto la grande vicinanza dimostrata nei confronti delle donne in questi anni.
Alessandro Andrelli