Provincia – Covid, corsi di formazione per polizie locali: coinvolti oltre 400 tra agenti e professionisti | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 29 Novembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Covid, corsi di formazione per polizie locali: coinvolti oltre 400 tra agenti e professionisti

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Covid, corsi di formazione per polizie locali: coinvolti oltre 400 tra agenti e professionisti
27 Ottobre
23:31 2021

 

 

Il presidente della Provincia Pompeo: “Questo Ente conferma il pieno supporto alla preziosa attività della Polizia locale”. L’amministratore unico dell’Azienda Frosinone Formazione e Lavoro Zoli: “Preziosa la collaborazione di FFL con gli ordini professionali”.

Si è concluso con la partecipazione di circa 400 tra agenti e professionisti, il ciclo di appuntamenti webinar e incontri frontali organizzati per la formazione delle Polizie locali sul tema del contrasto al Covid, rivolti ai 91 comuni del territorio provinciale. L’evento di chiusura dal titolo ‘I rilievi tecnici sul luogo del sinistro stradale’ si è svolto questa mattina nel Salone di Rappresentanza del Palazzo della Provincia con la partecipazione del presidente della Provincia Antonio Pompeo che nei saluti ha voluto ricordare “l’importanza del lavoro svolto dalle Polizie Locali emersa, in modo ancora più evidente e tangibile, in questo ultimo anno e mezzo, in concomitanza dell’emergenza pandemica.

La situazione insorta a seguito del diffondersi dell’epidemia da COVID-19 ha richiesto ai Comuni un impegno straordinario per garantire i servizi di polizia locale a supporto delle esigenze dei comuni e del territorio. Pur ribadendo, come ho avuto modo di sottolineare sia nel mio ruolo di Presidente della Provincia sia in quello di Presidente di Upi Lazio, la necessità di un intervento normativo in materia e dell’approvazione di una legge che dia finalmente attuazione all’articolo 118, terzo comma, della Costituzione, per coordinare le norme in materia di ordine pubblico, sicurezza e polizia locale, questo Ente intende comunque supportare, attraverso misure dirette, la preziosa attività della Polizia Locale”.

La Provincia di Frosinone ha ideato il progetto in collaborazione con l’Azienda speciale Frosinone Formazione e Lavoro, come ricordato dall’amministratore unico, l’avvocato Fabrizio Zoli,
intervenuto anche in qualità di rappresentante dell’Ordine degli Avvocati di Frosinone: “I corsi di formazione gratuiti hanno affrontato nello specifico argomenti legati all’emergenza pandemica  sono stati pensati per la destinazione alle Polizie locali, al fine di contribuire a rendere il lavoro degli agenti e il loro impegno ancora più performanti e pienamente rispondenti alle esigenze dei territori in cui operano”.

Il presidente Pompeo ha inoltre rivolto i saluti istituzionali ai tre ordini professionali (avvocati, ingegneri e periti industriali): “Siamo sempre in prima linea per ribadire, ancora una volta, la funzione della Provincia come ‘Casa dei comuni’ anche in un settore fondamentale come quello della formazione, fungendo, in questo caso, da collante tra professioni, ordini e comuni”.

“Il progetto – come ha confermato il comandante della Polizia Locale di Ferentino e consigliere nazionale Upli, Rosalinda Di Nunzio, portando i saluti della presidente Upli Laura Crapanzano – è
stato particolarmente apprezzato e ha registrato una folta partecipazione in tutti gli appuntamenti promossi, trovando ampia collaborazione da parte di tutti gli ordini professionali coinvolti”. Gli interventi tecnici della mattinata hanno avuto come relatori l’avvocato Fabio Piccioni, esperto in diritto della circolazione stradale e giornalista che ha firmato un focus sul reato di omicidio stradale a cinque anni dall’introduzione; la biologa forense Marina Baldi, che si è soffermata sulla tutela degli operatori e della corretta raccolta e conservazione delle prove sulla scena del crimine; Francesco Di Gennaro, tecnico analista ricostruttore che ha illustrato i progressi tecnologici utilizzati nelle procedure di rilievo negli incidenti stradali e Domenico Carola, redattore de ‘IlSole24Ore’, che ha esaminato l’importanza dei rilievi di polizia giudiziaria per il corretto risarcimento del danno.

I lavori moderati dal segretario generale Upli, Massimiliano Mancini si sono conclusi con la consegna degli attestati del workshop da parte del comandante della Polizia provinciale di Frosinone, Pierfrancesco Vona.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS