Provincia – Coronavirus, la Prefettura “annulla” la riapertura dei cimiteri | TG24.info
Aggiornato alle: 14:10 di Venerdi 25 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Coronavirus, la Prefettura “annulla” la riapertura dei cimiteri

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Coronavirus, la Prefettura “annulla” la riapertura dei cimiteri
29 Aprile
12:17 2020

 

 

Con una nota inviata ai rispettivi sindaci ed alle Forze dell’Ordine del territorio, il Prefetto della Provincia di Frosinone S.E. Ignazio Portelli annulla i provvedimenti di riapertura dei Cimiteri Comunali.

Invalidate, quindi, le ordinanze già ufficializzate e gli annunci diramati: il Prefetto non lascia spazio ad interpretazioni: “Sebbene si comprende e si condivide il forte sentimento della pietas, si deve ricordare che al momento nulla è mutato”, facendo riferimento alle indicazioni vigenti che prevedono la sospensione delle cerimonie civili e religiose e la limitazione dell’ingresso nei luoghi destinati al culto.

I cimiteri resteranno chiusi al pubblico a garanzia della salute pubblica, per impedire le occasioni di contagio. Inoltre si ricorda che il nuovo DPCM, che entrerà in vigore lunedì 4 maggio, prevede la possibilità di svolgere le cerimonie funebri con l’esclusiva partecipazione dei congiunti, comunque fino ad un massimo di 15 persone: la funzione dovrà essere svolta preferibilmente all’aperto, nel rispetto delle previste misure di prevenzione sanitaria e contenimento epidemiologico.
La nota della Prefettura conclude delegittimando le ordinanze amministrative che contemplano la riapertura di Cimiteri della loro efficacia giuridica, avvisando sul rischio di esporre gli Enti Comunali alle conseguenti sanzioni inflitte a tutela della salute collettiva.

Sara Pacitto

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS