Aggiornato alle: 19:29 di Giovedi 20 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Coldiretti: “Niente tagli alla PAC, sì alle nuove tecniche”

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Coldiretti: “Niente tagli alla PAC, sì alle nuove tecniche”
12 Dicembre
13:30 2019
Secondo quanto dichiarato dal Presidente Nazionale di Coldiretti Ettore Prandini , nel chiudere a Bruxelles i lavori del Global Food Forum (GFF) di Farm Europe , sono questi i temi del futuro dell’agricoltura europea : una Pac semplice ed efficace senza tagli al bilancio Ue ; sviluppo dell’agricoltura di precisione e delle nuove tecniche vegetali ; sostegno alle bioenergie ; più informazione e trasparenza in etichetta contro la diffusione di modelli come il nutri-score .

Per quanto riguarda le nuove sfide legate al cambiamento climatico, il Presidente Prandini ha sottolineato che l’agricoltura di precisione e l’innovazione, così come le nuove tecniche di selezione vegetale, possono essere una soluzione per ridurre l’utilizzo di input chimici nel settore agricolo. Anche il ruolo delle bioenergie e delle energie rinnovabili sarà centrale per migliorare il ruolo già positivo dell’agricoltura nella mitigazione dei cambiamenti climatici.

Le sfide della filiera agroalimentare possono essere vinte grazie al ruolo fondamentale degli agricoltori nel rapporto con il cittadino – consumatore, che va informato in modo trasparente con tutti gli strumenti a disposizione : a partire dall’origine per valorizzare il territorio, i valori e le tradizioni locali, fino allo sviluppo delle block- chain, evitando però la diffusione di sistemi di etichettatura nutrizionale semplicistici, come il Nutri-score o le etichette a semaforo.

A tal proposito Vinicio Savone , Presidente Provinciale di Coldiretti Frosinone ha commentato : ‘’ Anche noi in Ciociaria abbiamo contribuito alla raccolta firme per chiedere alla Commissione UE di estendere l’obbligo di indicare l’origine in etichetta a tutti gli alimenti con la petizione europea “Eat original , Unmask your food” (Mangia originale, smaschera il tuo cibo) e siamo profondamente orgogliosi che Coldiretti abbia raccolto nel complesso 1,1 milioni di firme di cittadini europei ‘’ .

Ma tornando a Bruxelles e al GFF , evento giunto alla quarta edizione , che come ogni anno richiama alcuni tra i massimi esponenti del settore agroalimentare europeo ed internazionale, del mondo scientifico e dell’industria alimentare, nonché numerosi eurodeputati e funzionari di alto livello della Commissione europea , c’era
anche Carmelo Troccoli , Direttore Nazionale di Campagna Amica .Ha portato l’esempio della più grande rete di mercati degli agricoltori, punti vendita e agriturismi nel corso del workshop dedicato alla nutrizione e al rapporto con i consumatori, nel quale è emersa la necessità di educare ed informare correttamente il consumatore sia dal punto di vista dell’origine degli alimenti che da quello nutrizionale, senza però fuorviare e condizionare le scelte d’acquisto .

Commentando quanto accaduto a Bruxelles Carlo Picchi , Direttore Provinciale di Coldiretti Frosinone ha dichiarato ‘’ E’ fondamentale per noi pensare e conseguentemente agire in un’ottica ‘’ globale ‘’ : solo partendo dal livello locale infatti si può raggiungere un risultato globale ‘’ .

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE