Aggiornato alle: 23:00 di Giovedi 20 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Avvio bonifica Valle del Sacco, Pompeo: “Bene l’inizio dei lavori. Stop anche a nuovi impianti impattanti”

 ULTIME NOTIZIE
Provincia – Avvio bonifica Valle del Sacco, Pompeo: “Bene l’inizio dei lavori. Stop anche a nuovi impianti impattanti”
16 Ottobre
21:33 2019
Il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, è intervenuto in merito all’apertura, questa mattina, del cantiere a Colleferro per la bonifica dell’area Sin Valle del Sacco alla presenza del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Quella di oggi – ha detto – con l’avvio ufficiale del cantiere di bonifica Area ARPA 2, nel comprensorio industriale di Colleferro, non può che essere considerata una tappa storica e attesa da anni, nell’azione di riqualificazione ambientale del terzo sito più inquinato d’Italia, la Valle del Sacco.

Una ferita profonda, dolorosa e lacerante che il nostro territorio porta sulla sua pelle, e su quella dei cittadini, da troppo tempo, anche a causa delle maglie troppo strette di un’odiosa burocrazia che, di fatto, ha impedito di intervenire in maniera tempestiva e risolutiva. È questa, dunque, l’occasione per ribadire, come già fatto in altre sedi e, da ultimo, in occasione dell’accordo di programma firmato nel marzo scorso in Prefettura, la precisa volontà della Provincia di far parte, insieme agli altri Enti coinvolti, della cabina di regia nell’impellente azione di recupero della Valle del Sacco, sottolineando la necessità di un intervento rapido nelle zone maggiormente inquinate del territorio provinciale, come quelle di Ceccano e Patrica.

Non solo: in perfetto accordo con le parole del presidente Zingaretti, in merito alla necessità di restituire a quest’area una rinnovata vocazione produttiva, l’auspicio che mi sento di rappresentare è quello che, parallelamente, vengano messe in atto politiche regionali mirate a contrastare l’insediamento di nuovi impianti di trattamento, impattanti e/o inquinanti, la cui attività possa neutralizzare l’importante azione di bonifica finalmente avviata”.

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE