Aggiornato alle: 13:00 di Sabato 19 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Posta Fibreno – Il Crocifisso riemerge dal fondo del lago

 ULTIME NOTIZIE
Posta Fibreno – Il Crocifisso riemerge dal fondo del lago
05 Agosto
21:00 2019

 

 

 

 

Un’emozione unica che si rinnova da ben 28 anni tra sacralità e momenti di pura suggestione sulle sponde del lago. E’ la Festa del Crocifisso e del Subacqueo che lo scorso sabato ha regalato uno spettacolo meraviglioso nel momento in cui il Crocifisso è stato fatto riemergere dal fondo del lago.

L’evento, che da anni porta in paese centinaia di visitatori provenienti da tutta Italia, oltre ai residenti e ai cittadini dei paesi limitrofi, è stato realizzato grazie all’impegno dell’Amministrazione comunala e della Riserva Naturale, in collaborazione con L’Asso Scuba e il Comitato feste. Una splendida fiaccolata sul lago, alla presenza del sindaco Adamo Pantano e di Monsignor il Vescovo Gerardo Antonazzo, si è trasformata poi in un vero e proprio spettacolo naturale accompagnato dai fuochi piro-musicali. Va ricordato che per l’intero mese di agosto il Crocifisso, realizzato dallo scultore Pino Bonavenia e collocato sul fondo dello storico lago nel 1977 dal Centro Sub Sora, rimarrà collocato alla vista dei visitatori su una piattaforma galleggiante fino a domenica 8 settembre, momento in cui i sub lo ricollocheranno sul fondale.

“La Festa del Crocifisso e del Subacqueo – ha sottolineato il sindaco Adamo Pantano – rappresenta una tradizione che caratterizza da sempre il territorio di Posta Fibreno e che di volta in volta si rinnova, guardando al futuro e all’opportunità di un concreto rilancio turistico del territorio. Un particolare ringraziamento va agli straordinari sub dell’Asso Scuba e agli instancabili volontari del Comitato feste”.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS