Pontecorvo – Vegetazione fuori controllo, il sindaco firma l’ordinanza | TG24.info
Aggiornato alle: 09:19 di Martedi 27 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Pontecorvo – Vegetazione fuori controllo, il sindaco firma l’ordinanza

 ULTIME NOTIZIE
Pontecorvo – Vegetazione fuori controllo, il sindaco firma l’ordinanza
23 Giugno
15:45 2021

 

 

 

I terreni incolti, recintati e non, che si trovano all’interno e all’esterno dei centri urbani con presenza di rovi, erbacce ed arbusti possono creare problemi di igiene, di rischio per la propagazione di incendi con conseguente grave pregiudizio per l’incolumità delle persone e dei beni. Ma anche l’abbandono e l’incuria da parte dei privati di taluni appezzamenti di terreni, posti sia all’interno che all’esterno di centri urbani comporta un proliferare di vegetazione, rovi e sterpaglie che per l’elevate temperature estive, sono causa predominante di incendio.

Per questo motivo il sindaco Anselmo Rotondo ha emanato una specifica ordinanza che impone ai proprietari dei fondi di provvedere, durante il periodo che va dal giugno 2021 al 30 settembre 2021, al mantenimento delle relative aree in condizioni tali da impedire tanto il proliferare di erbacce, sterpaglie e altre forme di vegetazione spontanea, quanto evitare l’immissione di rifiuti di qualsiasi specie, sempre al fine di garantirne la sicurezza igienico sanitaria e antincendio.
La sanzione pecunaria per i trasgressori oscilla tra 50 e i 500 euro.
“Non si tratta di un atto punitivo o della caccia alle streghe, ma di un’ordinanza tesa a regolamentare la tenuta dei fondi nel periodo estivo, per questo invitiamo tutti i proprietari a rispettare le disposizioni nell’interesse della collettività”, ha dichiarato il sindaco Rotondo.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS