>
Aggiornato alle: 13:33 di Martedi 26 Marzo 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Pontecorvo – Controlli straordinari dei Carabinieri sul territorio di competenza

 ULTIME NOTIZIE
Pontecorvo – Controlli straordinari dei Carabinieri sul territorio di competenza
16 Febbraio
22:01 2019
Nottata di grande lavoro per i militari della Compagnia di Pontecorvo che hanno eseguito dei controlli straordinari su tutto il territorio di competenza, finalizzati a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio, la guida sotto l’effetto di alcool nonché lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti.

     Nel corso del servizio si procedeva a denunciare in stato di libertà le sottonotate persone:

–      un 44enne di Pontecorvo, già gravato per reati specifici, poiché resosi responsabile del reato di “guida in stato di ebbrezza”. Lo stesso, controllato alla guida della propria autovettura,  e, sottoposto ad accertamento etilometrico, risultava avere un tasso alcolemico superiore al doppio del limite consentito dalle vigenti normative. Contestualmente, il documento di guida gli veniva ritirato;

–      un 29enne, residente ad Arce, poiché resosi responsabile del reato di  “porto d’armi o oggetti atti ad offendere”. Lo stesso, fermato e controllato, nonché sottoposto a  perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di cm 18, nonché di due involucri contenenti complessivi gr.3,5 di hashish, sottoposta a sequestro. Avendo rinvenuta la sostanza stupefacente, lo stesso veniva anche segnalato alla Prefettura di Frosinone poiché resosi responsabile della violazione amministrativa di “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico.

Sempre ieri sera, inoltre, venivano:

– segnalati alla Prefettura di Frosinone le sottonotate persone poiché resisi responsabili della violazione amministrativa di “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico”:

.  un 30enne, residente ad Esperia, già segnalato per violazioni amministrative specifiche, poiché, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un involucro contenente cocaina del peso di gr. 0.21, che veniva posta in sequestro;

.  un 18enne, residente in Coreno Ausonio, incensurato, poiché a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di nr. 1 spinello già confezionato con tabacco e hashish del peso di gr. 0,2 ed un involucro contenente hashish del peso di gr. 0.3, sottoposto a sequestro;

.  un 25enne, residente a Roccasecca, incensurato, poiché a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di nr. 1 spinello già confezionato con “hashish” del peso di gr. 0,27 ed un involucro contenente hashish del peso di gr. 0.36, sottoposto a sequestro;

Nel corso delle attività finalizzate a prevenire la commissione dei reati predatori venivano inoltrare 5 proposte  della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., nei confronti di 5 persone poiché sorprese con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili/isolate abitazioni. Nello specifico:

  1. a)in Arce nei confronti di:

un 30enne, residente a Napoli, disoccupato, censito per reati contro il patrimonio ed inosservanza alle disposizioni delle prescrizioni delle misure di prevenzione;

. un 34enne, residente a Veroli, disoccupato, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti;

. un 38enne, residente a Portici, disoccupato, già censito per reati contro il patrimonio e la persona e per associazione a delinquere;

  1. b)in San Giovanni Incarico, nei confronti di un 40enne e un 44enne, entrambi residenti in Sant’Elia Fiumerapido, già censiti per reati contro il patrimonio, contro la persona e in materia di stupefacenti.

Complessivamente, inoltre, nel corso del servizio, venivano controllate 59 veicoli, identificate 97 persone ed accertate 4 violazioni al codice della strada.

(fonte: Comunicato Stampa Carabinieri Frosinone)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE