Aggiornato alle: 12:35 di Giovedi 14 Novembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Piglio – Si dona il sangue

 ULTIME NOTIZIE
Piglio – Si dona il sangue
13 Luglio
15:00 2019
Sabato 20 Luglio 2019, (e si replica Domenica 4 Agosto) dalle ore 8,30 alle ore 10,30, presso la sala Polivalente di Piglio, alla presenza del centromobile di prelievo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù per la raccolta straordinaria di sangue, giunta a Piglio alla 54ma giornata del donatore.

Il gruppo dei Donatori e Volontari di sangue di Piglio presieduta da Giovanni Pizzale, fondata il 1° Ottobre 1995, che fa capo all’Associazione Donatori Volontari Sangue Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, ha già effettuato in ventiquattro anni e in 53 raccolte oltre 5600 donazioni mostrandosi sempre presente laddove le necessità lo richiedono.
Se poi a questo risultato si aggiungono altre 60 donazioni di sangue presso l’Ospedale pediatrico di Roma e le 60 donazione di Emocomponenti, (Plasma, Piastrine e altro) purtroppo sempre più necessari per i pazienti con patologie oncologiche, da parte dei nostri donatori che si recano a Roma in ospedale, allora possiamo essere doppiamente orgogliosi dicono Giovanni Pizzale presidente dell’Associazione pigliese e Antonio Tufi, membro del direttivo dell’Ass. Donatori Sangue del Bambino Gesù. In cambio i donatori riceveranno l’esame completo e gratuito del sangue.

Il prelievo non è doloroso né da luogo ad alcun danno per l’organismo. A tutti i donatori viene garantito il controllo dell’integrità fisica e la perfetta osservanza delle disposizioni di legge previste a favore dei donatori. In particolare la donazione potrà essere effettuata solo previo accertamento del reale stato di idoneità alla donazione.
Ai donatori sarà rilasciata una tessera sulla quale vengono memorizzati i dati anagrafici, il gruppo sanguigno ed i risultati delle analisi.

“Il sangue è indispensabile – dice Pizzale – Assicura l’esecuzione di interventi chirurgici e permette di far fronte a numerose patologie, garantisce pertanto una vita più lunga e migliore. Il fabbisogno di sangue è costante e vi è maggior carenza nei mesi estivi. L’unica fonte che si ha a disposizione per avere sangue è la donazione, poiché il sangue non può essere creato in maniera artificiale. Il donatore trascorre poco più di un’ora presso il centro Polivalente in cui dona, ma la donazione dura solo 10 minuti.
È indolore, semplice, volontaria e sicura, perché tutela la salute del donatore e del ricevente dice Pizzale. È pertanto importante che chi è idoneo alla donazione compia tale gesto di solidarietà. E allora tutti in fila a donare il sangue”.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE