Aggiornato alle: 10:03 di Martedi 1 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Piglio – Domenica 3 Febbraio si torna a donare il sangue per l’ospedale “Bambino Gesù”

 ULTIME NOTIZIE
Piglio – Domenica 3 Febbraio si torna a donare il sangue per l’ospedale  “Bambino Gesù”
19 Gennaio
08:30 2019
Dopo il grande successo dello scorso anno con la raccolta di ben 347 flaconi di sangue a favore dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, Domenica 3 Febbraio, in occasione della “41ma Giornata per la vita” istituita a livello nazionale dalla Chiesa Cattolica, sempre a Piglio, presso la sala “Polivalente” dalle ore 8,00 alle ore 11,00, si torna a donare il sangue.

Giovanni Pizzale presidente dell’Associazione pigliese e Antonio Tufi, membro del direttivo dell’Ass. Donatori Sangue del Bambino Gesù, sono soddisfatti e orgogliosi perché sono stati raccolti complessivamente ben 5.500 flaconi nelle 52 precedenti donazioni, effettuate a Piglio dando un forte contributo e una continua presenza laddove le necessità lo richiedano. <<Se poi a questo risultato si aggiungono altre 50 donazioni di sangue presso l’Ospedale pediatrico di Roma e le 50 donazione di Emocomponenti, (Plasma, Piastrine e altro) purtroppo sempre più necessari per i pazienti con patologie oncologiche, da parte dei nostri donatori che si recano a Roma in ospedale, allora possiamo essere doppiamente orgogliosi di annoverare tra i cittadini pigliesi un gruppo così numeroso che si presta a fornire atti encomiabili di solidarietà e di senso civico>>.
A tutti i donatori viene garantito il controllo dell’integrità fisica e la perfetta osservanza delle disposizioni di legge previste a favore dei donatori.

In particolare la donazione potrà essere effettuata solo previo accertamento del reale stato di idoneità alla donazione.

Ai donatori sarà rilasciata una tessera sulla quale vengono memorizzati i dati anagrafici, il gruppo sanguigno ed i risultati delle analisi.

Quindi, una ragione in più per donare il proprio sangue: “Chi dona il sangue -a detta degli esperti- è meno esposto al “diabete 2”, non insulino- dipendente”.

Per essere un donatore di sangue occorre avere buona salute e almeno 18 anni, pesare almeno 50 chili e non avere sofferto di malattie importanti (ad esempio affezioni cardiovascolari, ulcera gastroduodenale). Le donne in età fertile possono donare il sangue due volte all’anno, non debbono farlo durante le mestruazioni o la gravidanza e per un anno dopo il parto.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS