Aggiornato alle: 19:45 di Lunedi 21 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Piedimonte – Operaio morto nello stabilimento FCA, la reazione dei sindacati (video)

 ULTIME NOTIZIE
01 Ottobre
11:23 2019
La notizia della morte di un operaio 40enne di Pontecorvo, Fabrizio Greco, ha richiamato l’attenzione sul tema della sicurezza sul lavoro, specialmente in un impianto così grande e ricco di tecnologia come quello FCA di Piedimonte San Germano.

Oltre alla preoccupazione degli operai questa mattina, davanti i cancelli dell’azienda, anche quella dei sindacati.
Ecco le dichiarazioni in video  di Mirko Marsella, FIM-Cisl e Francesco Giangrande, UIL.

Questo è quanto dichiarato da Giancarlo Cenciarelli segretario generale CGIL.

Ennesimo incidente sul lavoro, un vero e proprio bollettino di guerra al quale assistiamo quotidianamente e al quale dobbiamo mettere immediatamente un freno. Questa notte, nella nostra provincia, in uno dei stabilimenti italiani del gruppo FCA ha perso la vita un giovane operaio. Come Funzione Pubblica di Frosinone/Latina vogliamo stringerci intorno ai familiari porgendo le nostre più sentite condoglianze e siamo vicini ai colleghi lavoratori metalmeccanici che in queste ore sono in sciopero davanti ai cancelli della fabbrica per chiedere maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro e dimostrare vicinanza al collega deceduto. Questa notizia terribile ci porta, ancora una volta, a dover sottolineare come bisogna tornare a potenziare il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Frosinone dove una figura cardine come il Tecnico della Prevenzione, risulta essere deficitaria rispetto alla pianta organica. Rappresentando – la sicurezza del luogo di lavoro – una vera e propria emergenza, come tale, dobbiamo perfezionare tutti i mezzi a nostra disposizione per fare fronte comune ed arginarla. Dobbiamo investire risorse nella prevenzione primaria, nella cultura della sicurezza e, insieme ad enti, istituzione preposte ed aziende impegnarci quotidianamente affinché, chi esce per andare a lavoro, torni a casa, sano e salvo, all’ affetto dei propri cari.  Non arretreremo di un millimetro in questa battaglia di giustizia e civiltà.

LEGGI ANCHE:

AGGIORNAMENTO Piedimonte – Operaio morto nello stabilimento FCA, la vittima è Fabrizio Greco

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE