Aggiornato alle: 09:15 di Martedi 1 Dicembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Picinisco – Disagi e crollo del ponte dopo il nubifragio, parla il sindaco Scappaticci

 ULTIME NOTIZIE
Picinisco – Disagi e crollo del ponte dopo il nubifragio, parla il sindaco Scappaticci
20 Ottobre
18:00 2020

 

 

 

Danni per il nubifragio e interventi tempestivi, la macchina operativa si muove.

“Dopo il sopralluogo avvenuto ieri – sottolinea il sindaco di Picinisco Marco Scappaticci – effettuato insieme al collega Dario Iaconelli, primo cittadino del Comune di San Biagio Saracinisco, l’Astral e il Consorzio di Bonifica Valle del Liri e con i rispettivi tecnici dei Comuni interessati, oggi sono iniziati i lavori per somma urgenza attraverso la rimozione della frana nel territorio di Picinisco, avvenuta sulla strada regionale per Isernia, dove era rimasto bloccato il pullman della Cotral a seguito delle avverse condizioni meteoriche tra mercoledì 14 e giovedì 15 ottobre. Gli interventi sul tratto sono stati tempestivi e la carreggiata è stata liberata. A breve verrà riaperta a senso unico alternato, in modo da consentire alle varie famiglie che si trovano nella frazione Liscia, e a quelle che vivono nel vicino Comune di San Biagio Saracinisco, di raggiungere la Valle di Comino. Colgo l’occasione per ringraziare la Regione Lazio, l’Astral e il presidente Antonio Mallamo”. Una drammatica calamità naturale ha lasciato il segno su un territorio che oggi, più di ieri, appare più unito per risollevarsi e fare squadra.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS