Aggiornato alle: 11:33 di Mercoledi 26 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Pescosolido – E’ sempre più emergenza cinghiali, residenti e automobilisti protestano

 ULTIME NOTIZIE
Pescosolido – E’ sempre più emergenza cinghiali, residenti e automobilisti protestano
24 Gennaio
17:45 2020

 

 

 

Incontri ravvicinati con i cinghiali, scatta l’ennesimo campanello d’allarme da parte di automobilisti di transito e residenti.

L’ultima segnalazione è stata effettuata dalla signora Martina Lucchetti che ieri sera, intorno alle 18, stava rientrando a casa a Pescosolido, quando all’altezza della località Forcella si è vista attraversare la strada da due giovani cinghiali.

La signora Lucchetti opera nel campo venatorio e ben conosce la triste problematica legata “all’invasione” dei cinghiali in tutta la Provincia di Frosinone.

“Ormai predominano l’intero territorio provinciale – sottolinea la malcapitata di Pescosolido – ma almeno nel mio caso specifico, abituata a tali incontri, ho imparato a conoscere i loro orari, ovvero quando scendono in paese. Dopo le 17 scatta l’allarme cinghiali! E’ importante intervenire al più presto per evitare anche incidenti che si possono verificare nel momento in cui, al buio, appare all’improvviso una sagoma che attraversa la strada. Tra poco si chiuderà la stagione della caccia ed è, quantomeno auspicabile, che vengano abbattuti più capi. Da non sottovalutare poi, il fattore ‘Trichinella’, un parassita pericoloso per l’uomo che viene trasmesso da cinghiali e suini”. L’emergenza esiste ed è ben visibile. Ora è necessario l’intervento di enti e autorità in grado di gestire e risolvere definitivamente la grave allerta cinghiali.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE