Patrica – Il sindaco Fiordalisio: “Valle del Sacco terra di nessuno” | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Patrica – Il sindaco Fiordalisio: “Valle del Sacco terra di nessuno”

 ULTIME NOTIZIE
Patrica – Il sindaco Fiordalisio: “Valle del Sacco terra di nessuno”
30 Aprile
22:45 2019

 

 

 

 

“Oggi basta una ragazzina di nome Greta Thunberg per eccitare il mondo con le sue banalità, quando esistono associazioni e attivisti silenziosi che lottano da anni per l’ambiente, il clima e l’aria che respiriamo”. Inizia cosi la nota di sindaco di Patrica.

“I proclami e la speranza di un mondo migliore non possono esistere se la visione globale non viene affiancata dalla visione locale-territoriale.  Non può esistere salvezza per la Valle del Sacco, se non viene effettuata un’attività capillare di monitoraggio delle fonti di inquinamento, di controllo delle prescrizioni contenute nei provvedimenti, di rispetto della normativa vigente.  Le autorizzazioni ambientali integrate che regolano e disciplinano gli esercizi e le attività degli impianti vengono rilasciate con tempi bulgari.  E quando vengono rilasciate nel frattempo accade che le normative sono cambiate i Progetti di conseguenza non sono più idonei.

Nel 2019 è inaccettabile che non si adeguino gli impianti per sopprimere la puzza, al contempo è inaccettabile che chi ha la competenza per controllare non intervenga.  Ho la sensazione che attorno alle “nostre” vicende ambientali si faccia un pericoloso scarica barile, tra Istituzioni, organi competenti e aziende. Sembra di vivere nella Terra di nessuno.  Presentai in Prefettura un anno fa’ un Protocollo d’Intesa di coordinamento operativo per le criticità ambientali, in quell’occasione erano presenti tutti i Soggetti, Sindaci, Forze dell’Ordine, Provincia, Regione, Arpa, Asl ma quel documento non venne mai preso in considerazione e forse nemmeno mai letto.  MI sento di condividere l’esasperazione della gente che non riesce a vivere con dignità nelle proprie abitazioni ed è per questo che non posso rimanere inerme dinanzi all’immobilismo ed indifferenza generale.  Nei primi giorni di Maggio verrà installata la Centralina Mobile messa a disposizione dell’Arpa Lazio per la rilevazione degli inquinanti mentre il 13 Maggio verrà organizzata una conferenza da parte di una Società specializzata nell’abbattimento degli odori che presenterà delle tecniche e modalità innovative per il trattamento dell’aria.  L’incontro è patrocinato dal Comune e si svolgerà a Patrica”. (Fonte: comunicato stampa)

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS