Aggiornato alle: 19:45 di Giovedi 25 Aprile 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Pastena – Lsu, niente soldi dalla Regione, Gnesi: “Prova di cattiva gestione”

 ULTIME NOTIZIE
Pastena – Lsu, niente soldi dalla Regione, Gnesi: “Prova di cattiva gestione”
17 Aprile
12:00 2019
I lavoratori di pubblica utilità in servizio presso il comune di Pastena non ricevono lo stipendio da ben quattro mesi.Sulla vicenda interviene il sindaco Arturo Gnesi

Spiega Gnesi: <Eppure il loro datore di lavoro non è un’impresa in bancarotta o una multinazionale con residenza all’estero, niente affatto è la Regione Lazio che eroga le mensilità tramite l’INPS. Dinanzi alle lamentele e alle rivendicazioni degli operatori LSU c’è poco da girarci attorno, non ci sono scusanti o alibi perché ci troviamo di fronte all’ennesima prova di cattiva gestione della pubblica amministrazione>. Gnesi spiega come questa vicenda vada avanti da diverso tempo:<Da qualche mese che segnaliamo il ritardo e siamo in attesa che le carte facciano il giro degli uffici competenti.Da qualche mese diamo ascolto a chi attende il nulla osta con il quale accreditare gli stipendi in banca. Sembra essere tornati nell’ottocento con la posta affidata alle diligenze sotto attacco degli indiani e con il telegrafo rotto senza renderci conto che in ventiquattro ore si potrebbe sanare tutto. E poi a pensarci bene sono oltre vent’anni che la Regione Lazio mantiene questo bacino di lavoratori ed appare ridicolo che ogni anno si debbano registrare i soliti ritardi ed inconvenienti>. Conclude Gnesi: <I lavoratori affronteranno le prossime festività pasquali con le tasche vuote mentre dall’altro capo del telefono c’è chi invita ad avere pazienza. La solita brutta figura delle istituzioni cinica ed indifferente ai problemi delle nostre famiglie>.

CAP

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE