Msgc – Torrente Amaseno, chiesta la revisione dello stato ecologico | TG24.info
Aggiornato alle: 21:35 di Lunedi 2 Agosto 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Msgc – Torrente Amaseno, chiesta la revisione dello stato ecologico

 ULTIME NOTIZIE
Msgc – Torrente Amaseno, chiesta la revisione dello stato ecologico
21 Febbraio
17:00 2017

 

 

 

 

 

Continua la battaglia di Fare Verde in difesa del Torrente Amaseno

L’associazione ha chiesto all’Autorità di Bacino del Fiume Liri-Garigliano e Volturno Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale, al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Divisione II Tutela quali-quantitativa delle risorse idriche e Distretti Idrografici e all’Autorità di Bacino Distrettuale Appennino Centrale Ufficio Studi e Documentazione I, la revisione dello stato ecologico del torrente Amaseno. <E’ in corso attiva corrispondenza dagli uffici citati -ha spiegato il delegato provinciale Marco Belli- con certosina esclusione degli enti Comune rivieraschi. Nel frattempo, la nostra associazione non arretra di un solo millimetro e continua imperterrita la sua battaglia legale nei confronti dell’azione antropica che ha procurato devastazione allo stato ecologico del Torrente Amaseno rimarcando l’approssimativo interesse di chi è preposto alla difesa del territorio, dell’ambiente e della biodiversità. Nella nota sono state evidenziate ben 12 criticità tra le quali la sparizione della Rana Italica e la sparizione della Salamandrina Tergiditata. Circostanza  trasmessa anche  alla Direzione Ambiente della Commissione Europea>.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS