Msgc – Grinta e passione, il giovane cantautore Davide Pisani si racconta (VIDEO) | TG24.info
Aggiornato alle: 20:30 di Giovedi 6 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Msgc – Grinta e passione, il giovane cantautore Davide Pisani si racconta (VIDEO)

 ULTIME NOTIZIE
25 Gennaio
17:02 2021

 

 

 

Ha solo 13 anni Davide, ma le idee chiare. La musica è da sempre al centro del suo mondo, perdersi tra note e spartiti la sua più grande passione. Ed è in questo momento così difficile che è venuto alla luce il suo ultimo brano: ‘Cambierà’.

Perché ora?
Ho voluto lanciarlo in questo periodo particolare anche per i più giovani. Il brano esprime, infatti, la voglia di ricominciare, dopo questa esperienza, con uno spirito rinnovato, ma senza dimenticare il passato che deve servirci da insegnamento.
Come ti ha cambiato la pandemia?
All’inizio pensavo che saremmo tornati presto alla nostra solita vita, ma con il passare del tempo mi sono reso conto che era tutto più complicato. L’idea stessa di normalità è cambiata e ci siamo dovuti adeguare. Grazie ad internet sono spesso in contatto con i miei amici. Con i mezzi oggi a disposizione, siamo riusciti, anche se con qualche difficoltà iniziale, a portare avanti le nostre attività: la scuola, la musica. Certo, mi mancano lo sport, le uscite ma qualche decennio fa sarebbe stato sicuramente tutto ancora più difficile. Ora ho più tempo libero ed oltre a YouTube e alle partite alla Play Station, cerco di impiegarlo anche in modo costruttivo per riflettere, scrivere ed esprimere attraverso la musica quelli che sono i miei sogni, i miei pensieri, le mie speranze. Conosco, purtroppo, le conseguenze negative della pandemia, non voglio minimizzare, ma mi sento ugualmente fortunato ed ho voglia di riprendermi la mia vita e forse saprò apprezzarla ancora di più.
La musica è la tua passione e la tua band una seconda famiglia. Come vi siete organizzati?
I ‘The Energies’ sono miei amici da sempre. Io, Andrea Maria Cinelli, Davide Cinelli e Simone Cerelli ci conosciamo da quando eravamo piccoli e suoniamo insieme da 4 anni. Purtroppo, al momento, non possiamo incontrarci per provare, ma non vediamo l’ora di ripartire. Quest’esperienza da solista la considero una parentesi, suonare con gli altri, condividere idee, serate, risate è sicuramente più divertente.
In bocca al lupo!

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS