Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 21 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Msgc – Festa di Sant’Anna ad Anitrella, vietate le ‘compagnie’ e niente processione

 ULTIME NOTIZIE
Msgc – Festa di Sant’Anna ad Anitrella, vietate le ‘compagnie’ e niente processione
20 Luglio
21:04 2020

 

 

 

 

Il Covid-19 ferma la tradizione delle compagnie di fedeli a piedi.

Per la prima volta nella storia, i fedeli non potranno organizzarsi in gruppo per raggiungere a piedi, all’alba del 26 luglio, la chiesa di Sant’Anna ad Anitrella. L’avviso pubblico è rivolto ai tantissimi devoti. Purtroppo, per evitare assembramenti, non sarà consentita l’organizzazione di compagnie come è sempre avvenuto in passato. Ogni fedele dovrà organizzarsi autonomamente per partecipare alla messa. Inoltre, il protocollo Governo-Cei limita il numero dei partecipanti alla messa che sarà celebrata all’aperto, ad un massimo di 1000 persone. Bisognerà rispettare le distanze e indossare la mascherina.

Le messe saranno celebrate nello spazio verde che è situato dietro la chiesa e non in piazza. Una festa diversa ma ugualmente sentita perché grande è la devozione dei monticiani per Sant’Anna.

Il programma: giovedì inizio del triduo che termina sabato sera con l’omaggio floreale del Comitato. Domenica 26 luglio, alle ore 7, messa celebrata nello spazio verde parco Anitrella e presieduta dal vescovo Ambrogio Spreafico. Messe sempre all’aperto, nello spazio verde, alle ore 8.30 e 9.30. La capienza massima è di mille fedeli. Alle ore 11 messa cantata celebrata in chiesa (in caso di numero elevato di fedeli, si terrà sempre nello spazio verde). Alle 17.30 messa celebrata in chiesa e alle 19 messa sul sagrato della chiesa. Si terrà invece la tradizionale fiera di merci.

AC

 

IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS