Aggiornato alle: 16:31 di 20 Gennaio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Msgc – Badante violentata, nei guai un imprenditore monticiano

 ULTIME NOTIZIE
Msgc – Badante violentata, nei guai un imprenditore monticiano
30 Aprile
21:31 2018

 

 

 

 

 

Avrebbe messo del sonnifero nel bicchiere della badante domenicana che assisteva la madre.

Un imprenditore di Monte San Giovanni Campano è finito sotto processo con l’accusa di violenza sessuale ai danni della giovane badante dell’anziana madre. Probabilmente l’uomo si era invaghito della 25enne e avrebbe cercato di sedurla in tutta modi ma non riuscendoci, avrebbe quindi cercato di renderla incosciente offrendole un farmaco usato generalmente contro l’ansia e l’insonnia. La donna quasi sprofondata in uno stato di sonnolenza, sarebbe stata denudata e palpeggiata. Questi i fatti contestati dall’accusa e riferiti dalla presunta vittima che al risveglio, ricordando quanto accaduto, si è recata al Pronto soccorso. I medici a seguito di una visita hanno escluso la violenza sessuale. La ragazza ha comunque presentato denuncia. Ora l’imprenditore dovrà difendersi davanti al gup del tribunale di Frosinone. Il giudice per le udienze preliminari ha fissato la data dell’udienza a maggio. In quella sede si deciderà sulla richiesta di rinvio a giudizio dell’uomo avanzata dal pubblico ministero. (foto di repertorio)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE