Morolo – Contributo per l’acquisto di libri per la Biblioteca Comunale “Altieri” | TG24.info
Aggiornato alle: 20:05 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Morolo – Contributo per l’acquisto di libri per la Biblioteca Comunale “Altieri”

 ULTIME NOTIZIE
Morolo – Contributo per l’acquisto di libri per la Biblioteca Comunale “Altieri”
06 Settembre
12:00 2021

 

 

 

 

Per il secondo anno consecutivo la Biblioteca Comunale di Morolo “Giuseppe Altieri” ha beneficiato di un contributo per acquisto libri. La cifra complessiva pari a € 9.200 è stata erogata dal Ministero della Cultura, direzione generale delle biblioteche e diritto d’autore.

Viva soddisfazione è stata espressa dal sindaco Gino Molinari, dall’assessore alla cultura Clarissa Silvestri, unitamente a tutti i componenti del gruppo di maggioranza.
La nostra biblioteca -dichiara l’assessore Silvestri- è il fiore all’occhiello di questa amministrazione; i volumi presenti sono poco meno di 30.000 unità, uniti ad archivio storico di spessore. Oltre questo importante finanziamento -prosegue Silvestri- siamo beneficiari anche di un contributo regionale di €2.000 per iniziative legate ai servizi culturali.
Da ottobre a dicembre -conclude l’assessore- insieme all’associazione culturale Storia di Morolo organizzeremo più eventi in occasione del settecentesimo anno della morte del Sommo Poeta Dante Alighieri.
Ad ottobre, in collaborazione con la Lepinia trekking, ci avventureremo con una camminata a Monte Cacume, citato nel IV canto del Purgatorio della Divina Commedia. A seguire, un concorso letterario rivolto alle classi terze della scuola media Ernesto Biondi.
Il clou ci sarà con il convegno incentrato sulla figura di Egidio Ricci, nostro compaesano e autore del libro Dante e la Ciociaria e sulla figura del Sommo Poeta”.
“Orgoglioso e fiero di aver contribuito in modo determinante alla creazione di questo gioiello -dichiara il sindaco Molinari- che negli anni è cresciuta sempre di più. Questi risultati non sono per la nostra amministrazione un punto di arrivo, anzi ci spronano a continuare e fare sempre di più. Il futuro delle nuove generazioni -conclude Molinari- parte dalla lettura e dalla cultura”.

  •  

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS