Aggiornato alle: 14:00 di Mercoledi 23 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Morolo – Annegata in albergo al via l’udienza preliminare per tre indagati

 ULTIME NOTIZIE
Morolo – Annegata in albergo al via l’udienza preliminare per tre indagati
15 Settembre
10:55 2020

 

 

 

 

Ragazzina di 13 anni residente a Morolo annegata nella piscina di un albergo a Sperlonga, al via l’udienza preliminare per tre indagati.

Si tratta di Mauro Di Martino e Francesco Saverio Ermini, rispettivamente di 41 e 68 anni, amministratore di fatto e amministratore legale della società del Grand’ Hotel Virgilio” dove il 12 luglio del 2018 si è consumata la tragedia, ed Ermanno Corpolungo costruttore della piscina di 55 anni. Secondo la procura che ha chiesto il rinvio a giudizio dei tre indagati quella morte si poteva evitare se non si fosse peccato di imperizia. Sara Francesca Basso la piccola vittima, non sarebbe riuscita a risalire in superficie perché incastrata con la gamba da un bocchettone di aspirazione della vasca idromassaggio con una forza pari a 480 chili. Numerose le anomalie riscontrate nel corso dei rilievi da parte dei tecnici.A cominciare dell’interruttore di spegnimento che si trovava distante dalla piscina. Sarà come si ricorderà era stata soccorsa da alcuni ospiti dell’albergo che avevano allertato il 118 era stata trasportata in eliambulanza presso il policlinico Gemelli di Roma dove è spirata dopo alcune ore. La famiglia della tredicenne sarà rappresentata dall’avvocato Maria Minotti.

Mar. Ming.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS