Aggiornato alle: 11:00 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola Liri – Spedizione alla volta di Amatrice

 ULTIME NOTIZIE
Isola Liri – Spedizione alla volta di Amatrice
02 Febbraio
09:00 2017

 

Partirà domani mattina poco dopo le otto da Via Napoli una spedizione alla volta delle zone terremotate.

Non è la prima, segue a ben altre 16 ma si fa notare per la straordinaria partecipazione. Le guardie zoofile, la quindicesima comunità montana di Arce, la Protezione civile di Isola Liri e Castelliri, l’Associazione L.i.t.a.a., l’Associazione giovani all’opera e l’associazione Frates, nonché PADI, il gruppo sommozzatori tra i cui iscritti figura Salvo Piccinini, a capo dell’organizzazione della spedizione di domani.

Saranno una decina i mezzi pronti a trasportare beni di prima necessità nelle città di Amatrice, Saletta, Accumoli, Città Reale, San Giusto. Sarà una vera e propria colonna mobile, dunque, a percorrere domani mattina Isola Liri. La spedizione intende raggiungere tenda per tenda, approvvigionando i terremotati di beni alimentari di prima necessità. A Città Reale giungeranno, anche, armadietti e libri per la tenda scuola. Come sempre si mostra generosissima la risposta della gente: con un solo giorno di raccolta davanti ai supermercati si è arrivati ad un totale di ben 350 scatolini di beni; da Avezzano alcune aziende mettono a disposizione sacchetti di patate. Salvo Piccinini ci fa notare che questa non è una sorpresa e che “La Ciociaria c’è e ci sarà sempre.” Aggiunge, inoltre: “ Ringrazio tutte le persone che hanno preso parte alla raccolta”.

Veronica Villa

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS