Isola del Liri – Sui lavori allo stadio silenzi e ritardi | TG24.info
Aggiornato alle: 18:50 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Sui lavori allo stadio silenzi e ritardi

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Sui lavori allo stadio silenzi e ritardi
04 Settembre
21:01 2018

 

 

Sui lavori allo stadio Nazareth/Mangoni di Isola Liri ci sono silenzi e ritardi. Li segnala il consigliere comunale Gianni Scala che dice: <Nessuna risposta da parte dell’Amministrazione Comunale alla mia interrogazione circa la manutenzione del nuovo manto erboso che si dovrebbe realizzare con una spesa di 300mila euro a cui si farà fronte con un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti>.

<Ritengo quindi doveroso che i cittadini, visto che dovranno pagare loro l’intervento, siano messi a conoscenza delle modalità con le quali si svolgerà appunto la manutenzione di questo nuovo manto erboso e soprattutto che garanzie l’amministrazione sta acquisendo nei confronti del gestore privato che dovrà provvedere alla stessa manutenzione. Ho quindi inoltrato una nota al Prefetto di Frosinone affinché intervenga e solleciti una risposta in merito da parte del Sindaco di Isola Liri>.

Gianni Scala affonda i colpi e dice: <Emergono nel frattempo altre anomalie nel bando di gara e nell’aggiudicazione dei lavori riguardo ai tempi di esecuzione dei lavori. Il bando prevedeva 77 giorni come termine di esecuzione e che comunque i termini di esecuzione offerti non potevano essere inferiori a 45 giorni probabilmente in relazione alla specificità dell’intervento e alla necessità di garantire un corretto svolgimento di tutte le fasi di lavorazione. Dal verbale di aggiudicazione sembra invece che la ditta aggiudicataria abbia offerto una “riduzione del tempo di esecuzione di 60 gg” e quindi lo svolgimento di tutto il lavoro in soli 17 giorni. Una aggiudicazione che sarebbe quindi da una parte in contrasto con le disposizioni del bando di gara e dall’altra potrebbe creare grossi pericoli in un corretto svolgimento di lavori complessi e delicati la cui realizzazione era stata appunto stimata in non meno di 45 giorni. Ribadendo il fatto che un intervento di 300mila euro che pagheranno i cittadini di Isola Liri necessita di tutte le garanzie e le precauzioni possibili, in mancanza di una risposta e di chiarimenti da parte dell’amministrazione comunale mi vedrò costretto a inviare un dettagliato esposto alle competenti autorità>. Intanto a sopportare le conseguenze di questi ritardi sono i giovani calciatori e le loro famiglie. In attesa dello stadio in Città, i ragazzi sono stati costretti ad “emigrare”, le famiglie a sopportarne i costi.

V.V.

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS