Isola del Liri – Passi carrabili: il Comune pretende due annualità. Tante bollette errate | TG24.info
Aggiornato alle: 21:00 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Passi carrabili: il Comune pretende due annualità. Tante bollette errate

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Passi carrabili: il Comune pretende due annualità. Tante bollette errate
18 Aprile
12:00 2021

 

 

“Quanto sta accadendo è vergognoso ed incredibile quello che sta accadendo. Mentre il Governo continua ad indebitare il paese per sostenere la crisi sociale ed economica delle famiglie e delle imprese , l’amministrazione comunale di Isola del Liri, e voglio ricordare che in questi 14 mesi di pandemia non hanno rinunciato nemmeno ad 1 centesimo delle proprie indennità, richiede ai cittadini due annualità dei passi carrabili”.

E’ quanto sostiene il consigliere comunale di minoranza Gianni Scala che aggiunge: “La cosa ancora più assurda è che nonostante gli errori degli scorsi anni, le condanne che il Giudice di pace ha rifilato al Comune di Isola del Liri, i rimborsi e le spese legali, si stanno inviando gli avvisi di pagamento a chi non sarebbe tenuto al pagamento. La politica è completamente assente, forse perchè ono più occupati e preoccupati di quello che succede dopo l’infornata di Allumiere”.
In questi giorni gli uffici comunali della Città delle tre cascate sono subissati da lamentele proprio per glòi avvisi relativi a strade non comprese nella tassazione, per i passi caccabili a raso che non sono soggetti a tassazione e per le maggiorazioni del 50 e del 100 % non previste dal nuovo regolamento. Tutto ciò senza dimenticare che chi negli anni scorsi aveva fatto valere i propri diritti si è visto riproporre di nuovo l’avviso di pagamento. “Insomma – conclude Gianni Scala – un caos che vede costretti i cittadini a difendersi da richieste spesso non dovute. Nel prossimo Consiglio comunale sicuramente si affronterà la questione e il sindaco e l’assessore ai tributi saranno chiamati a fornire spiegazioni ai cittadini”.
VITO

 

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS