Aggiornato alle: 14:30 di Lunedi 1 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Passi carrabili: caos, proteste e ricorsi

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Passi carrabili: caos, proteste e ricorsi
25 Giugno
08:30 2019

 

 

 

<Sembra aver ereditato tutto il sindaco Massimiliano Quadrini dalla gestione del babbo Vincenzo. Anche la gestione approssimativa del canone per i passi carrabili da parte degli uffici preposti>. Lo sostiene l’ex vice sindaco e assessore ai tributi Angelo Caringi che spiega: < Sembra infatti che gli avvisi di pagamento per i passi carrabili per gli anni 2017 e 2018, protocollati in data 28.03.2019 tenuti in un cassetto e fatti recapitare solamente all’indomani delle elezioni comunali, siano pieni di errori, di omissioni e incongruità rispetto al regolamento vigente>.

L’ex amministratore aggiunge: < Il nuovo regolamento, da me proposto ed approvato all’unanimità dal consiglio comunale, chiarisce la non tassabilità dei passi carrabili a raso e successive delibere sempre di consiglio comunale hanno stabilito le tariffe da applicare e le strade soggette a tassazione del canone. Negli avvisi che si stanno consegnando vengono richiamate le vecchie delibere di approvazione del regolamento ormai abrogato e non vengono indicati invece i riferimenti delle delibere di consiglio comunale per le tariffe del canone per 2017 e 2018. Sto riscontrando avvisi emessi per strade non inserite negli elenchi approvati, avvisi per passi carrabili a raso e si stanno continuando ad applicare maggiorazioni del 50% e del 100% per passi riferiti a più proprietari, maggiorazioni che le nuove delibere hanno eliminato>. Angelo Caringi evidenzia: < Molti contribuenti si stanno recando presso gli uffici comunali ricevendo risposte incomplete e poco esaustive ed è facile prevedere una nuova ondata di ricorsi. Sarebbe opportuno che il sindaco Massimiliano Quadrini prenda in mano la situazione ed intervenga prima che la situazione peggiori. Sarebbe opportuno sulla problematica anche un intervento del consigliere di maggioranza Gianpaolo Tomaselli che in passato aveva avuto modo di chiedere l’annullamento dei vecchi avvisi di pagamento>.
Intano anche sui vecchi avvisi di pagamento per gli anni 2013-2016 brutte notizie sembrano arrivare dagli uffici giudiziari in quanto sembrerebbe che l’amministrazione comunale sia risultata soccombente rispetto alla legittimità degli stessi. Aspettiamo di conoscere le motivazioni di queste sentenze che potrebbero riscrivere la storia dei passi carrabili ad Isola Liri e, forse, anche i bilanci comunali.
V.V.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE