Isola del Liri – Movida e mercato si, fiera no! | TG24.info
Aggiornato alle: 09:30 di Venerdi 17 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Movida e mercato si, fiera no!

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Movida e mercato si, fiera no!
01 Dicembre
12:30 2020

 

 

 

 

Annullata la fiera della Madonna di Loreto. Un altro duro colpo ai festeggiamenti della nostra patrona dopo che già l’anno scorso qualcuno aveva cercato di declassarla a copatrona.

Le motivazioni riportate nell’ordinanza firmata dal sindaco Massimiliano Quadrini richiamano alle disposizioni anti-Covid ed alla necessità ”di evitare l’assembramento di persone ed assicurare il distanziamento…”. Si evidenzia poi che “Il percorso tra le vie del centro urbano della città…comporta elevate difficoltà….nel garantire il contingentamento del numero totale di utenti che contemporaneamente possano essere presenti all’interno dell’area mercatale”. L’ordinanza ricorda poi la normativa che ” prevede la possibilità per il Sindaco di disporre la chiusura di aree aperte al pubblico in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro” e ancora che “l’interesse pubblico della tutela della salute delle persone è preminente rispetto ad altri interessi …”. Ora sarebbe interessante che il Sindaco chiarisse alcuni aspetti: il centro urbano che comporta elevate difficoltà è quello di corso Roma o quello di Via Pirandello? Perché nel primo caso le difficoltà sono dovute, diciamola tutta, al nuovo assetto viario e soprattutto ai dehors installati lungo il Corso stesso mentre nel secondo caso ci sarebbero stati tutti gli spazi necessari ma forse è mancata la volontà per fare svolgere la fiera. E ancora se il corso Roma non garantisce il distanziamento, e la tutela della salute delle persone è preminente rispetto ad altri interessi perché il Sindaco, che ora richiama i poteri che a riguardo le normative gli conferiscono, non ha disposto la chiusura di tale aree allo svolgimento della movida, garantendo invece allora ad esempio un servizio di vigilanza privata, così come ora lo chiude allo svolgimento della fiera della Madonna di Loreto ? Per essere più chiari, la tutela della salute è preminente sempre o a seconda degli interessi che decide il Sindaco? Domande retoriche che non riceveranno alcuna risposta dal sindaco Quadrini. Resta un dato incontrovertibile: si agli assembramenti della movida, no alla fiera della Madonna di Loreto da parte dell’amministrazione Quadrini. Siamo stati facili profeti quando prevedemmo, all’indomani della trasformazione del nostro corso Roma, l’addio alle tradizionali fiere (oltre alla Madonna di Loreto quella del Crocifisso e quella dell’Assunta) alle manifestazioni sportive ed ai grandi eventi dello spettacolo lungo il nostro centro cittadino.
VITO

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS