Aggiornato alle: 23:01 di Lunedi 19 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Morte di Simone Maini, tre persone indagate

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Morte di Simone Maini, tre persone indagate
19 Gennaio
16:17 2020

 

 

 

A seguito della morte di Simone Maini il pizzaiolo di Isola Liri 4o anni il prossimo febbraio, la procura apre un’inchiesta. Sono tre le persone al momento indagate per l’ipotesi di reato di omicidio colposo. Si tratta di un dipendente dell’amministrazione Provinciale addetto alla manutenzione di quel tratto di strada e due titolari del terreno dove è finita la vettura del pizzaiolo.

Il 15 gennaio scorso Siimone stava percorrendo a bordo della sua Fiat 500 il rettilineo sulla provinciale che da Ceprano va a Strangolagalli quando per cause che sono ancora al vaglio degli investigatori ha perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare contro un albero ubicato dall’altra parte della carreggiata. Nei giorni scorsi Sostituto Procuratore Samuele Amari ha dato incarico all’ingegnere Angelo Diana di ricostruire la dinamica dell’incidente.

L’esame autoptico è stato effettuato dal dottor Marco Straccamore. Il medico legale si è preso 60 giorni di tempo per consegnare la perizia. Intanto oggi pomeriggio alle ore 15 presso la chiesa di Sant’Arcangelo a Strangolagalli si terranno i funerali del povero “simonino” questo è l’appellativo che simpaticamente gli avevano dato i suoi amici. I familiari e chiedono di sapere se possano ravvisarsi delle responsabilità contro terzi per quello che è accaduto a loro figliolo si sono rivolti agli avvocati Giulia Giacinti e Liviana Ferrazzoli.

Mar. Ming.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS