Aggiornato alle: 14:29 di Mercoledi 19 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Madonna di Loreto, il vescovo: “Volare alto invece che sorvolare”

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Madonna di Loreto, il vescovo: “Volare alto invece che sorvolare”
12 Dicembre
10:45 2019

 

 

 

“Volare alto invece che sorvolare” seguendo l’esempio della Vergine Lauretana, fare molto di più e molto meglio contro la bassezza indecente e la meschinità del quotidiano” citando anche le recenti parole del Presidente Mattarella. Con questi incipit il Vescovo Gerardo Antonazzo ha centrato la sua omelia nel corso della celebrazione della festività della Patrona di Isola del Liri, la Madonna di Loreto. Nel ricordare poi la secolare e spirituale devozione della città di Isola del Liri alla Madonna e alla Casa Santa di Loreto ha posto l’accento sul Giubileo Lauretano con l’apertura della Porta Santa presso il Santuario sulle colline marchigiane voluto da Papa Francesco e che si chiuderà il prossimo 10 Dicembre 2020.

Una occasione quindi di visitare il Santuario per ricevere una indulgenza plenaria, una opportunità per programmare una solenne celebrazione della nuova festa patronale proprio il 10 Dicembre del prossimo anno. Sicuramente chi non ha volato alto in questa occasione è stata la politica locale. Solo il Sindaco e un altro consigliere comunale di maggioranza presenti alla cerimonia oltre al capogruppo di minoranza. Solo tre esponenti del consiglio comunale quindi su diciassette, venti se consideriamo gli assessori esterni, ad onorare la Patrona della città. Un segnale negativo sicuramente anche in riferimento all’equivoco sorto quest’anno con qualche manina che ha inserito sui manifesti dei festeggiamenti la parola Compatrona a fianco della Madonna di Loreto. La nota della Parrocchia di San Lorenzo ha spiegato l’equivoco… . Silenzio invece da parte dell’Amministrazione Comunale su una precisa disposizione dello Statuto Comunale cui si unisce ora questa sostanziale disaffezione della politica verso la Patrona della città. Se c’è dell’altro sarebbe opportuno molto laicamente parlarne. Per dirla con le parole del Vescovo: volare alto piuttosto che sorvolare.
V.V.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE