Aggiornato alle: 17:30 di Lunedi 14 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – La Città “aspetta” l’Inps

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – La Città “aspetta” l’Inps
17 Settembre
11:00 2019

 

 

 

 

 

Nella sua famosa opera pubblicata nel 1952 Samuel Beckett descrive l’attesa e le discussioni di diversi personaggi che attendono l’arrivo del Signor Godot che invece non arriva mai.

Meno di un anno fa, il 13 Novembre 2018, l’allora capogruppo di maggioranza Massimiliano Quadrini con toni entusiastici annunciava un passo storico per la città: l’arrivo dell’Agenzia INPS del territorio, attualmente ubicata a Sora, presso l’ex scuola elementare Garibaldi ad Isola del Liri.

Un edificio storico da anni abbandonato che tornava a vivere, un immobile comunale che veniva messo a reddito, il prestigio di ospitare una sede dell’istituto di previdenza che serviva tutto un vasto comprensorio della provincia di Frosinone. Quello stesso giorno infatti la giunta comunale con verbale n. 111 approvava lo schema di contratto preliminare di locazione concordato con la Direzione Regionale dell’INPS e che prevedeva tra l’altro come termine entro il quale stipulare il contratto di locazione la data del 30/09/2019. Nel frattempo si diede inizio all’iter dei lavori per il completamento e l’adeguamento dell’ex scuola Garibaldi grazie anche ad un finanziamento di 400mila euro concesso dalla Regione Lazio. I lavori prevedevano tra l’altro tutta una serie di adeguamenti finalizzati appunto a rendere funzionale l’immobile ad ospitare uffici pubblici nonché l’utenza che vi accederebbe. Il contratto di appalto prevedeva poi un termine di consegna che dovrebbe essere già scaduto. Ad oggi invece i lavori sembrano andare molto a rilento e, ad eccezione di orribili infissi che non fanno onore all’architettura storica dell’immobile, sembrano lontani da un loro completamento così come sembra quindi improbabile il rispetto della data dell’ormai prossimo 30 Settembre per la stipula del contratto di locazione. Nel frattempo, in questo periodo di tempo, si sono rincorse notizie circa tentativi da parte dell’amministrazione comunale di Sora di conservare sul proprio territorio la presenza dell’importante struttura. Sicuramente i ritardi che si stanno accumulando ad Isola del Liri non lasciano presagire una conclusione positiva dell’operazione e potrebbe rappresentare l’ennesimo flop delle giunte Quadrini, padre e figlio. Tante discussioni quindi ed una lunghissima attesa. Resteremo tutti ad aspettare invano l’arrivo dell’INPS come il signor Godot di Samuel Beckett?
V.V.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE