Aggiornato alle: 20:30 di Venerdi 22 Novembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Imposte locali, la Giunta fa scattare la riscossione coattiva

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Imposte locali, la Giunta fa scattare la riscossione coattiva
10 Novembre
12:00 2019

 

 

 

 

 

E’ stato approvato nei giorni scorsi dal Responsabile del Servizio preposto lo schema di contratto per l’affidamento a privati della riscossione coattiva delle imposte comunali.

L’approvazione dello schema di contratto è propedeutica alla sua sottoscrizione e all’inizio quindi del servizio da parte del privato aggiudicatario, servizio di cui non si conoscono i termini ed i costi in quanto lo stesso schema di contratto nonostante sia definito parte integrante e sostanziale della determina di approvazione non risulta allegato alla pubblicazione stessa sull’albo pretorio dell’Ente. Alla faccia dell’Amministrazione Trasparente verrebbe da pensare.

Si conclude così una vicenda che aveva avuto inizio con una delibera di Consiglio Comunale del 20 Aprile 2018 e aveva successivamente visto l’indizione della gara d’appalto il 10 Agosto 2018. Quindici mesi per arrivare quindi alla sottoscrizione del contratto e all’inizio del servizio, tempo dovuto probabilmente alla necessità specificata dal Responsabile stesso di una ” verifica dell’anomalia dell’offerta “, anomalia segnalata dalla stessa Commissione di gara unitamente alla necessità appunto di ” adempimenti consequenziali per la verifica dell’offerta anomala” .

Si torna quindi, dopo la fallimentare esperienza della Gosaf, ad una gestione privata della riscossione coattiva delle entrate comunali. Si tratta di un importo annuo stimato dall’amministrazione comunale in € 1.980.000,00 e che riguarda la TARI, sia ruoli ordinari che recuperi anni pregressi, l’IMU per quanto riguarda i recuperi anni pregressi, sanzioni del Codice della Strada, sanzioni amministrative, occupazioni suolo pubblico compresi i passi carrabili oltre altre entrate extra tributarie minori.

Certo le esigue percentuali di incasso delle entrate tributarie da parte del comune di Isola del Liri negli anni passati lasciavano poche alternative ad una Amministrazione sull’orlo del dissesto finanziario e come al solito a pagare saranno sempre i cittadini che molto probabilmente, nei prossimi mesi, vedranno fioccare ingiunzioni di pagamento.

V.V.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE