Aggiornato alle: 19:00 di Lunedi 21 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Isola del Liri – Grande successo all’inaugurazione della II mostra internazionale Corpomente

 ULTIME NOTIZIE
Isola del Liri – Grande successo all’inaugurazione della II mostra internazionale Corpomente
08 Ottobre
21:00 2019

 

 

 

 

 

Enormi consensi grazie ad una partecipazione attiva all’inaugurazione della seconda edizione della Internazionale di Arte Contemporanea “Corpomente-Arte e Medicina lavorano” che si è svolta lo scorso sabato pomeriggio.

L’interessante iniziativa nasce con un duplice scopo di grande rilevanza: far conoscere le opere di artisti provenienti da tutta Italia e non solo, e raccogliere fondi per le Associazioni presenti sul territorio, vicine alla malattia oncologica. Si tratta, per l’esattezza, di: “Iris” per il reparto di oncologia di Sora, “Il Glicine” per l’Hospice La Casa delle farfalle di Isola del Liri, Il Tratturo Onlus-una strada per la vita (per il reparto di radioterapia di Chieti), oltre al reparto di radioterapia del nosocomio sorano.

L’inaugurazione è stata caratterizzata da un primo momento presso l’Auditorium New Orleans e successivamente nel Teatro Stabile Costanzo Costantini, dove è stata allestita l’originale mostra. “Un grande successo di pubblico – hanno sottolineato gli organizzatori – che, ogni oltre più rosea aspettativa, ha ammirato le 48 opere esposte da 28 artisti provenienti dall’Italia e dal resto del mondo. Pubblico che con la sua presenza attiva ha reso incredibilmente emozionante la serata. A fare gli onori di casa è stata, in maniera impeccabile, la curatrice e direttrice artistica Sara Ciuffetta che ha incantato tutti con le sue parole, insieme al vicepresidente della Provincia di Frosinone Luigi Vacana, al sindaco Massimiliano Quadrini e ad altre autorità intervenute, ai rappresentanti delle Associazioni e ai primari dei reparti sopra elencati.

La mostra rimarrà aperta fino al 26 ottobre e sarà arricchita, ogni fine settimana, da eventi di vario genere: musica jazz/swing, danza, street art, presentazione di libri, musica elettronica e performance di recitazione. In sostanza, una vera e propria offerta culturale trasversale, sempre con ingresso gratuito”. Sarà possibile ammirare le opere esposte nel Teatro Stabile tutti giorni da lunedì al venerdì dalle 16 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 22.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE